Tagli capelli con ciuffo, le idee migliori per il 2017 [FOTO]

da , il

    Tra gli hairstyle più amati ci sono i tagli capelli con ciuffo, scopriamo dunque insieme le idee migliori per il 2017, ovvero le chiome da sfoggiare con la piena consapevolezza di essere alla moda. Lunghi, cortissimi, medi, i tagli con ciuffo si possono declinare su tutte le lunghezze, e dunque si adattano facilmente a tutti i gusti, e, anche a tutte le tipologie di viso: un ciuffo, infatti, può aiutare a creare il giusto volume, e, perché no, anche a mascherare qualche piccolo difetto.

    I tagli con ciuffo, specie quelli scalati, sono uno dei trend di hairstyle per il 2017: piacciono alle celebrity, ma anche a noi, donne normalissime, e permettono di rendere il nostro viso ancora più interessante. Per quanto riguarda i capelli lunghi, i tagli con ciuffo sono prevalentemente di un bel mosso naturale e caratterizzati da scalature che permettono da un lato di far trovare alla chioma il giusto volume, dall’altro di non appesantirla eccessivamente. Giochi di luce sul colore, come il balayage, permettono di valorizzare ancora meglio questo genere di taglio.

    Discorso simile anche per quanto riguarda i medium bob: i tagli per capelli medi amano da sempre l’abbinamento con i ciuffi laterali, che possono essere più o meno “imponenti” all’interno dell’acconciatura anche a seconda dell’altezza a cui viene realizzata la riga. In questo caso, come per i capelli lunghi, la preferenza moda va su tagli di capelli mossi o ondulati, ma con un effetto sempre molto naturale che aiuti a contornare il viso addolcendone i lineamenti. Chi ha una chioma liscia naturale non deve ovviamente rinunciarci: i ciuffi stanno bene anche sul liscio spaghetto, purché si cerchi di dare un po’ di volume alternativo con dei piccoli giochi di asimmetria sul fronte e retro della chioma, oppure con delle scalature.

    Infine abbiamo i tagli capelli corti del 2017: un po’ tutti i trend del 2017 sembrano presagire che questo sia l’anno perfetto per chi ama le acconciature corte, rock e sbarazzine. Via libera, infatti, a tagli super short, con effetti undercut, giochi di asimmetrie, slide back sulla nuca o laterali, il tutto sempre condito dai ciuffi che, in questo caso, si fanno maxi e diventano un punto centrale del taglio, il punto che attrae lo sguardo. Rimanendo sul corto anche i caschetti o short bob sono perfetti da portare con ciuffi-frangia che accarezzano la fronte con un finish mosso naturale, o, perché no, anche riccio.

    Beauty in the Sun