Sublime disfacimento: il rifiuto diventa arte a Roma

Sublime disfacimento: il rifiuto diventa arte a Roma
da in Arte, Artisti, Cultura, Eventi, Musei, Riciclo
Ultimo aggiornamento:

    I rifiuti, purtroppo, sono un tema spesso di attualità nel nostro paese. Soprattutto negli ultimi tempi, con l’accendersi della crisi nel sud del nostro paese. Ma possono i rifiuti diventare anche protagonisti dell’arte? La risposta è sì. Ecco una mostra molto interessante che inizierà il 29 maggio 2007 e che terminerà il prossimo 15 settembre: Sublime Disfacimento è la mostra che si terrà presso il Centro Studi della Cappella Orsini in Via Grottapinta 21 a Roma.

    La mostra sarà dedicata a Pier Paolo Pasolini: verranno anche proiettati dei video del grande regista e che riguardano proprio il tema dei rifiuti. Verranno trasmessi ad esempio “Cosa sono le nuvole” del 1964 , “Uccellacci uccellini” del 1965 e un documentario inedito sui netturbini della capitale, girato in occasione di uno sciopero avvenuto nel 1970. Sublime Disfacimento è una mostra che propone al pubblico 80 opere di pittori contemporanei realizzate proprio con i rifiuti. Una nuova forma di riciclo artistico.

    Tra gli espositori abbiamo nomi noti come Aurelio Bulzatti, Pedro Cano, Corrado Bonicatti e Sergio Ceccotti.

    La mostra sarà suddivisa in percorsi tematici. Due le grandi sezioni: rifiuti organici e rifiuti inorganici. Un modo per sensibilizzare lo spettatore alla raccolta differenziata dei rifiuti. La mostra “Sublime disfacimento” è stata curata da Roberto Lucifero e rientra in un progetto, Discaricart, realizzato dal Centro studi Cappella Orsini per l’Assessorato all’Ambiente della Regione Lazio.

    Ecco gli orari di visita: Orari: dal 29 maggio al 15 settembre 2007, dal lunedì al venerdì dalle ore 10.30 alle ore 18.00.
    Per ulteriori informazioni i numeri di telefono da contattare sono lo 066877965 e lo 066896277, mentre le mail sono info@cappellaorsini.it e info@luciferoroberto.it .

    287

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ArteArtistiCulturaEventiMuseiRiciclo
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI