Stylosophy allo show di Passionata lingeria: racconti di viaggio

Stylosophy allo show di Passionata lingeria: racconti di viaggio
da in Boutique, Lingerie, Moda, Tempo libero, Passionata lingerie
Ultimo aggiornamento:

    Come vi avevamo anticipato in alcuni precedenti articoli, Passionata Lingerie, in collaborazione con Buzzparadise, aveva voluto regalare ad una cinquantina di blogger provenienti da tutta Europa di partecipare ad un evento unico: la presentazione della nuova collezione del marchio, con uno show davvero unico al Crazy Horse di Parigi. Anche noi di Stylosophy, insieme a tanti altri blog italiani, eravamo presenti all’evento. Ecco il racconto di una giornata indimenticabile a Parigi.

    Il sogno di ogni fashion addicted: poter partecipare ad una sfilata di moda. Magari in una delle città più chic ed eleganti di tutto il mondo. E Parigi, per le amanti della moda, regala molte emozioni. Passionata Lingerie ha scelto un locale storico per presentare la propria collezione: il Crazy Horse. Ecco allora com’è andata la nostra giornata parigina dedicata alla moda.

    • Ore 7.15: partenza da Milano Malpensa. L’orario è un po’ improponibile (la sveglia è suonata addirittura alle 3.30!!!!), ma il viaggio ne vale la pena: una giornata a Parigi immersi nella moda val bene una levataccia. All’aeroporto conosciamo subito altre blogger italiane che si uniranno a noi in questo viaggio: Beatrice di Verycool, Valentina di Modablog (che ci ha raggiunte da Roma), Caterina di Blogosfere, Daniela di Think Big Chief e Ilaria di Moda e tendenze, che con noi condividono la passione per la moda e per la comunicazione su internet. L’aereo è pronto: si parte per Parigi!!!
    • Ore 10: l’arrivo a Parigi. Con un po’ di ritardo, causa uno sciopero a Malpensa, finalmente arriviamo a Parigi, dove un taxi, prenotato per noi da Buzzparadise è già pronto ad attenderci. Direzione centro città.
    • tour eiffel
      Tour Eiffel

    • La nostra meta, però, è un’altra: vogliamo assolutamente visitare la via delle boutiques di lusso di Parigi e, soprattutto, vedere il tanto acclamato negozio Colette. Di corsa, ci dirigiamo verso il negozio, fermandoci ad ogni vetrina per ammirare le splendide boutique dei marchi più famosi: Yves Saint Laurent, Louis Vuitton, Chanel, Chloè, Valentino… e tanti tanti altri. Ogni vetrina, una foto (potete vederle tutte nella nostra galleria di immagini!).
    • Galliano

    • Dopo tanta fatica (e tanti chilometri macinati di corsa, per arrivare poi puntuali all’appuntamento con il pranzo), eccoci finalmente davanti a Colette: scattano le foto di rito sotto il cartello. Una volta entrati, però, la delusione: il negozio ce lo aspettavamo un po’ più grande e, soprattutto, con gadget e accessori più curiosi e particolari. Bello il secondo piano, dedicato all’abbigliamento dove, però, gli abiti erano presentati come ad una mostra e non negli scaffali come in un normale negozio. Con il risultato che l’ambiente risultava un po’ troppo freddo, poco accogliente e soprattutto troppo formale.

      Però gli abiti e le scarpe erano assolutamente deliziosi.

    • colette
      Colette

    • Ore 12: arrivo al ristorante Devez. Con un po’ di ritardo, arriviamo al ristorante, dove ad attenderci c’è Charlin, la ragazza di Buzzparadise che ha organizzato la nostra trasferta. Il clima è molto accogliente: qui, durante un pranzo tipicamente francese, conosciamo anche gli altri blogger europei, spagnoli, olandesi, francesi, tedeschi… E soprattutto riceviamo il nostro regalo: un completino intimo di Passionata Lingerie davvero delizioso.
    • Ristorante DeVez
      Ristorante DeVez

    • Ore 14.30: lo show di Passionata Lingerie al Crazy Horse. Dopo aver fatto una piccola fila, entriamo nello storico locale parigino. Qui, un fotografo professionista, è pronto ad immortalare la spedizione italiana sotto il logo del brand (non appena avremo la foto, ve la mostreremo!). Uno steward ci fa accomodare in sala, mentre i camerieri ci offrono dello champagne. Ed inizia lo spettacolo, presentato da Alain Prost e Adeline Desjonqueres, manager di Passionata. Calano le luci e inizia lo show in perfetto stile Crazy Horse. Le ballerine del locale, indossando i capi di lingerie del marchio, hanno dato vita ad uno spettacolo davvero a tema con il locale in cui ci trovavamo, con tanto di strip tease e lap dance. Non una normale sfilata di moda, ma uno spettacolo vero e proprio. Forse però, senza nulla togliere allo show, siamo riusciti a vedere poco dell’effettiva collezione di moda.
      E al termine dello spettacolo, il video pubblicitario di David LaChapelle per Passionata: uno spot ad alto tasso erotico, senza cadere nel volgare o nello squallido, per ben rappresentare lo stile aggressivo e passionale del marchio.
    • passionata
      Passionata al Crazy Horse

      passionata lingerie
      Passionata Lingerie

    • Ore 17: si ritorna in aeroporto. Non prima però di fare un ultimo salto in una boutique davvero speciale: quella di Louis Vuitton. E mentre ci incamminiamo verso il negozio, abbiamo anche avuto modo di vedere Celine Dion che usciva dall’albergo Gorge V.
    • Celine Dion
      Celine Dion

    • Ore 21: il rientro in Italia. Si torna a casa, dopo una giornata davvero faticosa, ma ricca di emozioni. Parigi, i suoi Champs Elysees, la sua Tour Eiffel e le sue boutiques di lusso ci lasciano davvero senza parole. Per non parlare delle amicizie strette e delle passioni condivise in questa folle, ma deliziosa giornata. E poi non capita certo tutti i giorni di assistere ad uno spettacolo unico, come quello di Passionata Lingerie.

    1105

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BoutiqueLingerieModaTempo liberoPassionata lingerie
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI