Styleislam: la t-shirt dedicata all’Islam e Allah

da , il

    Le magliette della nostra galleria di immagini, tratta dal Corriere, non sono una semplice provocazione. Sono una vera e propria linea di moda, che si chiama, non a caso Styleislam. Questo progetto era partito per vestite i musualmani più giovani che abitavano in Europa. Ben presto è diventato un vero e proprio successo a livello internazionale.

    Styleislam vende non solo t-shirt, ma anche una serie di gadget che inneggiano alla religione musulamana e al suo essere una fede moderata. L’idea è di Melih Kesmen, un tedesco che però ha origini turche: lui voleva fare una linea di magliette affinchè tutti i musulmani potessero andare in giro a dire di essere fieri di esserlo. E l’idea gli venne subito dopo le vignette satiriche contro l’Islam che si diffusero dalla Danimarca.

    Sulle magliette si leggono slogan come “Diffondi l’amore, non le bombe“, “Io amo il mio Profeta“, “Il terrorismo non ha religione“.

    Quelli che dicono che noi vogliamo provocare sono persone che non conoscono nulla dell’Islam e sono piene di pregiudizi“. Queste le parole del creatore: “Considero Styleislam una espressione moderna dell’identità musulmana. Siamo musulmani e non abbiamo nulla da nascondere. Possiamo stampare con orgoglio questo messaggio sui nostri petti“.