NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Stella Jean ad Alta Moda Roma 2012: talento ed eccentricità [FOTO]

Stella Jean ad Alta Moda Roma 2012: talento ed eccentricità [FOTO]
da in Alta Moda, Alta Roma Alta Moda, Fashion Week, Moda Autunno/Inverno 2012-2013, Sfilate Moda, Stella Jean
Ultimo aggiornamento:

    Stella Jean – giovane stilista italo/haitiana- ha catturato l’attenzione di giornalisti, intellettuali, compratori e fashion victims, con un debutto davvero unico a luglio scorso a Who is on Next. La sua collezione si è presentata come una composizione intrisa di “vita vissuta”, di quelle che attraggono da subito e di cui si vorrebbe far parte. Conoscendo ogni dettaglio di quello stile tout court, attraente, sensuale, elegante, cinematografico, “istrionico-culturale” e super femminile. Di certo, alla base di tutto c’è la vita di una donna ricca di riferimenti, memorie e incontri. Stella Jean ha proposto, non c’è che dire, un vero e proprio universo così unico da essersi fatto riconoscere e distinguere per poi essere annoverato nel paragrafo dei “nuovi talenti” nel panorama della moda italiana, di quelli che di sicuro, hanno un futuro senza titubanze estetiche, dall’indubbia ricchezza di ispirazioni, provenienti da un universo vissuto per l’appunto e non copiato o creato ispirandosi a temi o fil rouges, no, il suo stile è suo e basta.

    Non vi è nulla di strategico dove impera il talento e come spesso accade, esso è figlio di un universo sociale che da subito ha appreso un linguaggio fatto di eleganza, bellezza, estetica, poesia, viaggi e riferimenti culturali non clonabili ma semplicemente un bagaglio che solo il talento sa rivisitare e tradurre in un prodotto finale che si dona, senza pretese.

    Nata e cresciuta in una famiglia dove arte, moda e bellezza sono una condizione imprescindibile di cui il quotidiano non può farne a meno anzi, ne diviene il terreno fertile dove si coltivano tutte queste forme con estrema naturalezza. Eredita da una madre haitiana, attrice – che ha debuttato con Alberto Sordi – una classe inconfondibile e per la quale diventa la sua musa incondizionata, e da un padre artista, la libertà espressiva. Ma soprattutto Stella Jean ha fatto del sincretismo culturale un elemento di unicità e di audacia. I suoi outfit, non sono quindi il frutto di una scelta strategica, ma bensì, la naturale conseguenza di una composizione libera che si avvalla di un background fatto di memorie dalle armonie e sensualità caraibiche che si contrappongono o contrastano, in modo del tutto creativo e libero, a linee più semplici e puramente occidentali.

    La sua passione per la moda si tramuta da sogno in realtà, quando per la prima volta, ancora giovanissima, ha percorso la passerella, indossando un abito da sposa disegnato da Egon Von Furstenberg. Ed è così che il suo passato da modella, fatto di ore di fittings e backstage, l’hanno fatta esordire in modo definitivo e senza esitazione nel fashion world.

    Per poi vivere una grande spinta creativa che l’ha voluta al centro degli opposti: lo stile caraibico ridondante e festoso, unito a camice dal taglio lineare e minimal.

    Ha imparato, molto presto, l’arte del disegno su tessuto da Nadia Valli e lei stessa cita: ”Il disegno su tessuto richiede una considerevole preparazione e un talento non indifferente, una sensibilità artistica, una tradizione artigianale e molta pazienza. Questi sono gli ingredienti per ciò che è la mia idea di “slow-fashion”.”

    E con questo ha detto tutto, forse anche il fatto che per mantenere il talento, è importante coltivarlo e per coltivarlo gli si deve approfondimento, tempo e studio; elementi in antitesi con il sistema strategico che oggi, richiede produzioni rapide e per le quali è sempre più difficile riconoscere chi si sa distinguere.
    Ne è la dimostrazione l’ultima sfilata sulla passerella romana dove ha portato una sintesi equilibrata di influenze culturali diverse, ispiratasi anche al cinema d’autore e chissà, forse in questo il suo fil rouge c’è e lo identifica nella sua icona: sua madre, maestra di stile.

    Guarda la nostra fotogallery anche su Facebook e innamorati di questo stile audace, originale, unico firmato Stella Jean.

    686

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Alta ModaAlta Roma Alta ModaFashion WeekModa Autunno/Inverno 2012-2013Sfilate ModaStella Jean
    PIÙ POPOLARI