Simona Ventura all’Isola dei Famosi 2010 con i gioielli Pasquale Bruni

da , il

    Simona Ventura, in questi giorni, e’ impegnata in televisione con L’Isola dei Famosi, il reality show che porta alcuni vip su un’isola deserta, dove dovranno sopravvivere e, soprattutto, convivere. In occasione di questa nuova edizione, la conduttrice televisiva ha scelto di indossare lo stile di Pasquale Bruni, noto designer di gioielli, dallo stile unico ed irresistibile, elegante e femminile, che anche nella settima edizione del programma televisivo accompagna: uno stile che sapra’ ben coniugarsi con i look che di serata in serata ci verranno mostrati dalla nota ed amata conduttrice televisiva.

    In questa nuova edizione dell’Isola, molti i designer che saranno al suo fianco, come Giorgio Armani (stilista indossato nella prima serata, con abiti abbinati ad orecchini ed anello stella nascente, anello Sissi e collier Ghirlanda queen), Blumarine (nella seconda puntata, con orecchini e anello Liberty, anello Marilyn, collana e bracciale Le Monde), Alberta Ferretti, Gucci, Missoni, che potremo ammirare nelle prossime puntate.

    Ecco i gioielli che Simona Ventura indossa all’Isola dei Famosi 2010:

    • Stella Nascente, in full pave’ di diamanti, con una luce unica che illumina la conduttrice.
    • Prato fiorito: fiori bianchi e gialli, con preziose gocce di diamante ad imprziosire il gioiello.
    • Sissi, una collezione ispirata alla principessa austriaca. Si tratta di gioielli in oro e pietre.
    • Ghirlanda Queen, “una sinuosa danza di foglie al vento che disegna comete e cascate di luce in un giardino di loti.
    • Le Monde, ricca di simboli davvero molto importanti, che ci propongono tutto il mondo di Pasquale Bruni. I diamanti sono grandi protagonisti.
    • Liberty, gioielli in oro bianco, eleganti, femminili ed irresistibili.
    • Marilyn, diamanti sensuali ed accattivanti.

    Nella nostra galleria di immagini alcuni look e gioielli scelti da Simona Ventura all’Isola dei Famosi 2010.

    Immagini:

    ufficio stampa Pasquale Bruni.