Si Sposa Italia 2009: un abito per l’Abruzzo

da , il

    La moda al servizio della beneficenza e dei terremotati d’Abruzzo. In questi giorni e fino al 22 giugno 2009 a Milano, presso Fieramilanocity, si terra’ il Salone Si Sposa Italia 2009, una fiera dedicata agli abiti da sposa: in questa occasione un designer ha pensato ad un abito dedicato a chi ha perso tutto con il sisma del 6 aprile 2009.

    A Si Sposa Italia 2009 lo stilista Franco Ciambella ha deciso di portare il suo contributo solidale: e non e’ la prima volta che il mondo della moda pensa ai terremotati d’Abruzzo. Tante le iniziative promosse in questi mesi per dare una mano a chi ne ha veramente bisogno.

    Franco Ciambella ci presenta il progetto “Made in Italy per l’Abruzzo“, per raccogliere fondi per dare una mano alla popolazione colpita dal terremoto. Lo stilista italiano ha pensato allora di creare un abito da sposa no profit: tutto il ricavato sara’ devoluto per il progetto di restauro del Ministero per i Beni e le Attività Culturali della chiesa di Santa Maria della Concezione che si trova a Paganica dell’Aquila, uno dei paesi piu’ colpiti dalla tragedia.

    Chi vorra’ aderire al progetto di Franco Ciambella, ricevera’ tutto l’occorrente per promuovere nelle proprie vetrine questo abito da sposa no profit: bello da vedere, perche’ frutto dell’alta sartoria italiana, ma che fa anche del bene a chi al momento ne ha veramente bisogno.

    Immagini prese da:

    www.corrieredellosport.it

    agr.corriere.it/

    squeezermag.files.wordpress.com

    www.ilgiornalista.unisa.it

    www.beniculturali.it.