Sfilate Parigi Pret a Porter 2010: kermesse piu’ internazionale

da , il

    Oggi cominciano le Sfilate di Parigi: la capitale francese sara’ interessata dalla settimana della moda pret a porter, per la prossima primavera-estate 2010. Dopo aver ammirato le passerelle di Milano Moda Donna, adesso la nostra attenzione e’ tutta rivolta alla Francia. E il paragone tra i due eventi e’ inevitabile.

    Mentre a Milano si celebra ancora la moda (oggi in passerella scenderanno alcuni ospiti stranieri, che presenteranno le loro creazioni di moda), a Parigi viene inaugurata la settimana della moda francese, che durera’ fino al prossimo 8 ottobre 2009, con un calendario davvero molto ricco di eventi.

    E’ lo stesso Mario Boselli, presidente della camera della moda, a delineare le differenze tra le quattro grandi capitali della moda internazionale, New York, Londra, Parigi e Milano. La prima “e’ la capitale del branding: produce poco ma c’è il marchio, la promozione. Londra ha i nuovi talenti, ma non ha un sistema industriale forte alle spalle“.

    Ma veniamo a Parigi e a Milano: la prima e’ la capitale dell’Haute Couture, “quello che resta dell’alta moda. Roma è la numero due, dopo Parigi. Milano è la capitale indiscussa del prêt à porter alto, quello degli stilisti. Il quale, a differenza dell’alta moda, garantisce un indotto enorme anche per il tessile a monte“.

    E poi la differenza sostanziale tra Milano Moda Donna e la settimana della moda di parigi: “La fashion week di Parigi è più internazionale. Milano moda donna è la rappresentazione del nostro sistema moda: più dell’80 per cento dei marchi è italiano“. Dunque a Parigi si respira aria internazionale, mentre Milano e’ ancora legata all’industria interna.

    Immagini prese da:

    moda.pourfemme.it

    graphics8.nytimes.com

    www.extramirchi.com

    cm1.theinsider.com

    www.thevine.com.au.