Sfilate AltaRoma AltaModa P/E 2012, foto della collezione di Gianni Molaro

da , il

    La crisi economica sfila con Gianni Molaro ed è grande protagonista non solo della cronaca degli ultimi giorni ma anche delle passerelle di AltaRoma AltaModa per la prossima primavera-estate 2012. Dopo aver visto l’abito che Guillermo Mariotto per Gattinoni ha dedicato a Mario Monti, sperando in un nuovo Rinascimento, ecco che anche la maison Gianni Molaro si ispira alla situazione economica del momento. Ma non solo: la sua linea di Alta Moda ci parla di tutta una serie di crisi che fanno parte della nostra vita. Sette crisi che tutti vorremmo evitare.

    Nei giorni di AltaRoma AltaModa per la prossima primavera-estate 2012 gli stilisti non vogliono distogliere l’attenzione dai gravi problemi che il mondo sta attraversando, proprio a partire dalla grave crisi economica che stiamo affrontando con lacrime e sacrifici. Tra i diciassette abiti che fanno parte della collezione di Gianni Molaro, ce ne sono sette che parlano di gravissime forme di crisi.

    Oltre alla crisi economica, che si intuisce in un abito che porta il simbolo dell’euro, abbiamo la crisi d’amore, con un enorme cuore rosso spezzato, la crisi di pianto, con ombrelli che sfilano in passerella, la crisi sessuale, la crisi di nervi, la crisi di identità, ma anche la crisi mistica, rappresentata dall’abito con gonna azzurra impreziosita da nuvole e stelle.

    La collezione di Gianni Molaro è strettamente legata al presente, con soluzioni di Alta Moda che non mancano di trasgressione, originalità e curiosità. Bellissimi gli abiti da sera bianchi realizzati con seta e organza, senza dimenticare i coprispalle che diventano decisamente ingombranti e scenografici. Delizioso l’abito da sposa che sembra creato da un artista.

    Creazioni di Haute Couture barocche, che fanno bella mostra di sé in un’edizione di AltaRoma davvero molto interessante!