Second Life: in arrivo i mondi dedicati ai bambini

da , il

    La moda del Social Network ha contagiato anche i piu’ piccoli. La nascita di siti internet che permettano di interagire con altri utenti, magari creando degli avatar che vivano in un mondo parallelo al nostro, sta contagiando anche l’entertainment dedicato ai piu’ piccoli. Tante le Second Life pensate appositamente per i bambini.

    La Disney, la Warner Bros., la Lego, la Hasbro, la Mattel stanno pensando a dei mondi fantastici, da realizzare in internet, dove i bambini possono giocare. Steve Wadsworth, presidente della Disney, spiega cosi’ il fenomeno: “È un territorio pieno di opportunità. Perché ormai i bambini non cominciano più con la tv ma con Internet“.

    Questi nuovi siti sono un mix tra i classici videogame e i piu’ moderni social network. Abbiamo Gaia Online, Stardoll, che permette di vestire le bambole con abiti griffati, Club Penguin, Neopets e tanti altri… Ma faranno davvero bene ai bambini?

    Beauty in the Sun