Speciale Natale

Second Life: i gesuiti e le conversioni online

Second Life: i gesuiti e le conversioni online
da in Internet Style, Second Life
Ultimo aggiornamento:
    Second Life: i gesuiti e le conversioni online

    La religione scopre una nuova frontiera con Second Life. Ad accorgersi delle possibilità che la rete offre con questo nuovo strumento di aggregazione sono stati i gesuiti di Civiltà Cattolica: la religione e il Vangelo possono anche essere predicati su internet, ed in particolare su Second Life. Sulla loro rivista hanno trattato di questo argomento.

    Si è parlato soprattutto delle potenzialità di Second Life, e di internet in generale, e dei rischi che si possono correre. Anche perchè nel mondo virtuale stanno crescendo gli spazi dedicati espressamente alla religione e alla preghiera.

    Di qualsiasi cultura e credo. I gesuiti si sono domandati: “C’è (cyber)spazio per Dio?”. E la risposta, visti gli ultimi dati, pare proprio essere affermativa.

    Su Second Life c’è già “una sorta di piazza delle religioni in cui si ritrovano ricostruzioni (del tutto arbitrarie, comunque) di una cattedrale, di una moschea, di una pagoda, di un tempio zen, di un tempio indù, di una sinagoga, di un tempio Kiva e di un museo dedicato all’umanesimo”.

    217

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Internet StyleSecond Life

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI