Salone del Mobile 2010: design ecologico per Haiti

da , il

    ecologia per haiti

    Haiti è presente anche nel programma del Salone del Mobile 2010, che si terrà a Milano, presso i padiglioni del nuovo polo fieristico di Rho, dal 14 al 19 aprile. L’isola caraibica, lo scorso 12 gennaio, è stata duramente colpita da un terremoto, che ha distrutto tutto, causando la morte di moltissime persone. I sopravvissuti ora devono fare i conti con la ricostruzione e in occasione del Salone del Mobile 2010, Eubra, il Consiglio eurobrasiliano di sviluppo sostenibile, ci propone la sua interessante iniziativa per sostenere la popolazione di Haiti ed aiutare con azioni concrete per ricostruire il paese, duramente colpito dal sisma di gennaio.

    Eubra, in occasione del Salone del Mobile 2010, ci propone il suo progetto, che prevede l’utilizzo di legno amazzonico avanzato dalla produzione di oggetti di arredamento e mobile, al fine di produrre prodotti dal design meno curato, ma non per questo meno belli, che saranno poi inviati nelle zone colpite dal terremoto, per dare una mano nella ricostruzione.

    Il legno avanzato verrà utilizzato per produrre beni di prima necessità, come banchi, tavoli, armadi e sedie, per permettere alla popolazione di Haiti di ricominciare a vivere. I prodotti verranno progettati e realizzati da falegnami brasiliani della regione di Paragominas e da alcuni designer italiani che hanno aderito a questa interessante iniziativa. Nel nostro paese il progetto verrà presentato in anteprima in occasione del Salone del mobile di Milano.

    Immagine presa da:

    temi.repubblica.it.