Saldi estivi al via ma con non troppo entusiasmo: gli sconti della primavera-estate 2011 partono al rallenty

Saldi estivi al via ma con non troppo entusiasmo: gli sconti della primavera-estate 2011 partono al rallenty
da in Donna, Moda, Moda estate 2011, Saldi, Shopping, Uomo
Ultimo aggiornamento:

    saldi primavera estate 2011

    I saldi sono cominciati in tutta Italia, ma non con lo sprint che ci si aspettava. Il 2 luglio, infatti, con un calendario unico per tutto il paese, è stato dato il via alla stagione dei ribassi per le collezioni di moda della primavera-estate 2011, attualmente in corso. Basta diversificazioni da regione a regione: meglio iniziare tutti insieme. E così è stato. Se ci si aspettava una gran folla di persone, si rimarrà delusi. Certo, le vendite sono state più alte dei periodi di vendita “normale”, ma senza troppo entusiasmo o code chilometriche. Chissà se nei prossimi giorni le cose andranno meglio.

    Per la prima volta i saldi sono cominciati in tutta Italia nella stessa giornata: da Nord a Sud tutte le città, sia le più grandi sia le più piccole, hanno cominciato a proporci i capi della stagione calda a prezzi scontati, così come hanno fatto tutti gli outlet, e sono davvero molti, presenti sul nostro territorio.

    Molte le code nei negozi di un certo livello, ma entusiasmo comunque contenuto.

    Nel giorno delle nozze tra Alberto di Monaco e Charlene Wittstock, ecco che gli italiani erano decisamente più interessati a fare shopping. Secondo quanto affermato da Confcommercio, le famiglie italiane spenderanno in più, in questo periodo di ribassi, 274 euro, 114 a persona, per un business da 4,1 miliardi di euro. Ma se va avanti come nel primo weekend di saldi, sarà dura raggiungere certe cifre.

    Le code c’erano di fronte alle boutique più esclusive, ma non come in passato, quando veramente scattava la corsa ai saldi. Forse la crisi economica, almeno per i consumatori, non è ancora passata e tutti ci andiamo più cauti quando è ora di fare acquisti, anche se con sconti che possono raggiungere percentuali decisamente molto alte.

    363

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN DonnaModaModa estate 2011SaldiShoppingUomo
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI