Saldi estate 2010: primo weekend in calo a Milano

da , il

    shopping con i saldi

    In moltissime regioni sono cominciati i tanto attesi saldi, che ci permetteranno di fare un po’ di shopping a prezzi decisamente piu’ convenienti. A seconda della regione di appartenenza, il calendario sta pian piano attuandosi, dando il via alla stagione di ribassi che si preannuncia molto proficua per acquirenti e venditori. Queste almeno le premesse dei saldi in corso di svolgimento in questi giorni, anche se i primi dati che ci arrivano dalle principali citta’ italiane ci parlano di un calo delle vendite rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Colpa, in gran parte, del caldo.

    La Confesercenti di Milano, infatti, ha reso noto che nel primo weekend di saldi nel capoluogo lombardo le vendite sono scese del 20 per cento rispetto allo scorso anno. Il monitoraggio dell’associazione ci rivela un dato che mette un po’ di preoccupazione negli addetti ai lavori, che erano partiti con largo ottimismo.

    Come mai un calo cosi’ vistoso? La Confesercenti indica nell’afa e nel caldo uno dei motivi che hanno spinto i milanesi a non dedicarsi allo shopping nel primo weekend di saldi, preferendo abbandonare la citta’ per un fine settimana lontano dalla calura della metropoli. L’associazione ha comunque registrato una forte richiesta sulle grandi griffe oltre che sulla moda mare, sull’intimo femminile e sulla moda per i piu’ giovani.

    Attendiamo una forte spinta alle vendite e l’aspettativa degli operatori e’ alta“, queste le parole del presidente di Confesercenti Milano, Mauro Toffetti, che si aspetta un notevole cambiamento nei prossimi weekend di Saldi milanesi. Sperando che la morsa del caldo possa lasciare tranquilli tutti coloro che hanno voglia di dedicarsi ad un po’ di sano shopping.

    Immagine presa da:

    www.archistyle.it,