Saldi a Milano anticipati al 9 giugno

da , il

    saldi anticipati milano

    Arriva inattesa e insperata la notizia secondo cui a Milano e in Lombardia i saldi partiranno anticipatamente il 9 giugno, anzichè come da calendario nazionale il 9 luglio. L’intento sarebbe quello di rivitalizzare il settore del commercio, da mesi in crisi e favorire quindi i consumi. Tuttavia c’è chi non è d’accordo…

    I saldi iniziano in anticipo di un mese a Milano? Già vi vediamo in preda ad un attacco di panico, carta di credito in una mano ed estratto conto nell’altra: ma davvero il 9 giugno inziano i saldi in Lombardia e nel capoluogo Meneghino? Così pare, almeno secondo la deregulation, richiesta dal Consiglio regionale della Lombardia che ha approvato la sospensione per un intero anno del divieto di anticipare le vendite promozionali dei saldi estivi e invernali, come previsto dal Testo unico del commercio.

    Tuttavia non tardano le lamentele, quelle delle boutique di lusso del famigerato Quadrilatero della Moda, dove fanno bella mostra di sè le vetrine delle boutique dei grandi marchi di lusso. Guglielmo Miani, presidente dell’associazione dei negozianti di via Montenapoleone, sostiene che l’anticipo potrebbe solo danneggiare i negozi di lusso e l’intera economia della regione, visto che molti sono i turisti stranieri che programmano le loro vacanze in Lombardia proprio in funzione dei saldi estivi.

    Insomma, crisi o non crisi, polemiche o non polemiche, tenetevi pronte, e che lo shopping selvaggio abbia inizio!