Speciale Natale

Rossetto: 7 cose che nessuno ti ha mai detto

Rossetto: 7 cose che nessuno ti ha mai detto
da in Bellezza, Consigli Utili Beauty, Rossetti
Ultimo aggiornamento: Venerdì 12/08/2016 07:47

    Rossetto rosso e lucido su make up nude

    Lo metti tutti i giorni ed è quasi un gesto automatico, ma sul rossetto ci sono sicuramente alemeno 7 cose che nessuno ti ha mai detto. Ed ecco che arriviamo noi di Stylosophy a risolvere alcuni dubbi e questioni relative ad uno dei prodotti cosmetici più amati dalle donne, forse l’unico davvero utilizzato anche da chi non è una grande conoscitrice o appassionata del mondo beauty. Vediamo insieme quali sono questi 7 punti fondamentali che aiutano in una corretta applicazione dei nostri lipstick preferiti!

    Primer labbra trasparente

    Usate primer per il viso e gli occhi e pensate che per le labbra non sia necessario? Sbagliato! Per permettere al rossetto di durare più a lungo e di essere applicato meglio è un’ottima idea quella di applicare preventivamente un primer, che può essere pensato appositamente per le labbra, beige o trasparente, oppure se non volete acquistare un prodotto apposito può essere anche una sfumatura fatta con il vostro abituale fondotinta o bb cream utilizzati per il viso!

    Esfoliare le labbra

    Come succede per tutto il resto del corpo anche le labbra hanno necessità di essere esfoliate, per togliere tutte le cellule morte e risultare più morbide e brillanti in modo naturale. Per farlo esistono molti prodotti in commercio dedicati, altrimenti un metodo semplice da fare a casa con gesti delicati e attenzione anche tutti i giorni, è quello di passare uno spazzolino da denti anche sulle labbra strofinando in modo lieve e con movimenti piccoli ma decisi. Dopo sarete perfette anche solo con un velo di gloss!

    Applicare matita labbra

    Per pigrizia siamo in tante a non usare la matita labbra o a considerarla old style…In realtà è davvero fondamentale perché peggio che ritrovarsi con del rossetto sui denti c’è solo ritrovarselo sparso per tutta la faccia! Tracciare dei confini precisi con la matita, anche una beige naturale se quelle intonate non vi piacciono, permette di applicare il rossetto in modo uniforme e soprattutto i tratti della matita lo mantengono fermo al suo posto anche per tutta la giornata: utile soprattutto se scegliete rossetti scuri come quello bordeaux.

    Applicare rossetto con pennello

    Ormai siamo abituate ad utilizzare i pennelli da trucco per ogni cosa, ebbene, anche per le labbra i pennelli hanno una funzione ben precisa, ovvero aiutano ad applicare il rossetto in modo più preciso (soprattutto negli angoli) e soprattutto sono molto più igienici: utilizzare il prodotto direttamente sulle labbra, infatti, espone a qualche rischio di batteri in più, farlo con il pennello, invece, che ovviamente viene pulito ogni giorno, mantiene le labbra più sane senza fastidiose febbri o herpes.

    Quando scadono i rossetti

    Dobbiamo abituarci a controllare le date di scadenza anche per prodotti di make up come il rossetto. Questo, infatti, non è eterno! In generale la vita media di un rossetto è di 12 mesi, alcuni anche di 24, ma, se aperto e magari lasciato inutilizzato per un lungo periodo è sempre bene controllare, prima di utilizzarlo, che la consistenza non sia cambiata, che non vengano rilasciati strani grumi sulle labbra, o, peggio ancora, che non si sia alterata la profumazione diventando sgradevole!

    Usare il rossetto come blush

    Anche il rossetto può avere una sua versatilità, specialmente quando parliamo di tonalità non troppo scure. Se scegliamo un rossetto dalla consistenza cremosa, infatti, esso potrà essere utilizzato come blush, in piccole quantità ovviamente, e ben steso e sfumato. Idem dicasi come ombretto, quando magari siamo in una situazione di emergenza last minute applichiamone una piccola quantità sulle dita e poi procediamo a colorare le palpebre mobili o a creare una sfumatura sotto l’arcata sopraccigliare!

    Idratare e proteggere le labbra

    L’applicazione quotidiana di un rossetto o di un gloss, per quanto questi prodotti contengano agenti idratanti, alla lunga tendono a seccare le labbra. Per questo è importante ogni sera, dopo essersi accuratamente struccate, idratarle con prodotti appositi, burro labbra o burrocacao ipoallargenici e senza parabeni dunque, e questa regola è ancora più valida quando ci troviamo in condizioni climatiche “estreme”, in inverno con il grande freddo, ad esempio, oppure in estate dopo un’intensa esposizione solare!

    1023

    Speciale Natale

    PIÙ POPOLARI