Ralph Lauren: modella resa piu’ magra da Photoshop

Ralph Lauren: modella resa piu’ magra da Photoshop
da in Donna, Moda, Modelle, Pubblicità, Ralph Lauren
Ultimo aggiornamento:

    Ralph Lauren e’ caduto sulla pubblicita’. Recentemente il noto marchio di moda ha dato alle stampe un manifesto pubblicitario che ha suscitato numerose polemiche. La protagonista e’ Filippa Hamilton, una modella che porta una taglia 44. Peccato che nella fotografia, ritoccata da Photoshop, e’ stata resa molto piu’ magra di quello che e’ in realta’.

    In tempi in cui si parla dell’abolizione dalle passerelle e dalle riviste di moda delle modelle taglia zero, perche’ danno un cattivo esempio all’universo femminile, soprattutto quello piu’ giovane, ecco che un prestigioso marchio di moda come Ralph Lauren cade in questo brutto tranello.

    L’ultima campagna pubblicitaria del marchio Blu Label di Ralph Lauren ha attirato moltissime polemiche: Filippa Hamilton e’ stata resa praticamente uno scheletro, con una vita e un busto davvero troppo stretti, per non parlare poi delle gambe.

    E pensare che lei e’ una bellissima taglia 44: non bastava forse al marchio? Perche’ ricorrere a Photoshop per renderla pelle e ossa? Del resto, non e’ che lo scatto diventi piu’ bello, anzi: e’ davvero triste!

    Dal canto suo Ralph Lauren non puo’ far altro che scusarsi: “In 42 anni abbiamo costruito un marchio costruito sulla qualità e l’integrità. Riconosciamo di essere responsabili di una foto di scarsa qualità e che i ritocchi hanno dato un’immagine molto distorta del corpo femminile“.

    Immagini prese da:
    utopia.duth.gr
    www.blogherbaldiet.com
    s11.bdbphotos.com
    www.boingboing.net
    .

    284

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN DonnaModaModellePubblicitàRalph Lauren
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI