Raffaello: all’asta da Christie’s “Head of a Muse”

Raffaello: all’asta da Christie’s “Head of a Muse”
da in Arte, Artisti, Asta, Lusso, Primo Piano
Ultimo aggiornamento:

    Head of a Muse di Raffaello verra’ messo all’asta. Christie’s, infatti, ha annunciato che il prossimo 8 dicembre mettera’ all’incanto questo capolavoro del maestro italiano, che potrebbe fruttare davvero una fortuna: per l’opera, che misura 32 centimetri, si parla di 17 milioni di euro.

    Gli esperti non hanno dubbi: quest’opera, che e’ uno studio per una figura protagonista del “Parnaso“, un affresco commissionato al pittore da Papa Giulio II (che ora si puo’ vedere in Vaticano, nella Stanza della Segnatura), potrebbe davvero valere una fortuna. La cifra finale di vendita potrebbe infatti aggirarsi intorno ai 16 milioni di sterline. Davvero un record per questo disegno, che superebbe di gran lunga altre due opere simili, di Michelangelo e di Leonardo, che ora per Christie’s rappresetano il record: i disegni sono stati venduti per 8,1 milioni di sterline. La meta’ esatta.

    “Head of a Muse”, in passato, e’ stato un disegno di proprieta’ di celebri collezionisti d’arte. Ed ora si prepara ad arrivare nelle mani di un nuovo acquirente, che dovra’ staccare un assegno davvero molto importante per potersi portare a casa l’opera. Benjamin Peronnet, che organizza l’asta, nella quale verranno vendute anche altre opere, e’ eccitato per l’evento: “Questo disegno davvero eccezionale ci offre uno squarcio di come lavorava la mente del genio. Non è solo un’opera di genio, ma è anche collegata a uno dei più grandi affreschi dell’artista in Vaticano“.

    Staremo a vedere a quale cifra verra’ venduto il disegno….

    Immagini prese da:
    www.guardian.co.uk
    www.smh.com.au
    www.corriere.it
    .

    308

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ArteArtistiAstaLussoPrimo Piano
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI