Puma, divisa della nazionale in stile vintage

da , il

    Puma ha disegnato la nuova divisa della nazionale italiana. Dal prossimo 14 giugno e fino al 28 giugno 2009, infatti, si terranno in Africa le gare della Confederations Cup, torneo al quale partecipera’ anche la nazionale del nostro paese. Si tratta di una divisa vintage, dal gusto retro’.

    Puma e’ lo sponsor tecnico della nazionale italiana. E’ chiaro che le divise sono state realizzate dal brand di moda. Il marchio ha deciso di prendere ispirazione dall’Italia dell’allenatore tecnico Vittorio Pozzo, che negli anni trenta regalo’ tante emozioni al calcio italiano. Una divisa limited edition, in attesa dei Mondiali di Calcio di SudAfrica 2010.

    La nuova divisa della nazionale italiana disegnata da Puma ha una maglia dal colore azzurro chiaro, molto pallido: negli ultimi anni ci eravamo abituati ad un colore piu’ intenso, un blu decisamente piu’ acceso. Ma ecco tornare l’azzurro delicato e tenue delle nuove divise. Sulla maglia, ecco comparire lo stemma della Federcalcio, molto piu’ grande. La maglia ha lo scollo a V, con profili ton sur ton verticali

    Le calze e i pantaloncini sono invece marroni. Le calze hanno i risvolti azzurri, mentre i pantaloncini possono anche essere bianchi: “Anche questo è un omaggio alla nazionale di quegli anni, un po’ prima di Pozzo: allora vestiva a volte il nero, noi abbiamo preferito il marrone molto scuro per motivi estetici“, questa la spiegazione della Puma, alla presentazione ufficiale. Ma azzurro e marrone andranno d’accordo? P

    Immagini prese da:

    www.ansa.it

    www.repubblica.it

    magazine.ciaopeople.com

    sport.sky.itwww.tuttosport.com.

    .