Pitti Immagine Uomo 2010: smoking di Massimo Rebecchi

da , il

    Massimo Rebecchi smoking

    Massimo Rebecchi ci propone il suo uomo in occasione della presentazione delle collezioni per l’autunno-inverno 2010/11, che sono state mostrate al grande pubblico durante Pitti Immagine Uomo, che si conclude proprio oggi nella citta’ di Firenze. Il fashion brand ha proposto un capo di abbigliamento elegante, tradizionale e chic, solitamente usato per le grandi occasioni, che pero’ in questo caso viene sdoganato, per renderlo perfetto anche per una serata piu’ tranquilla, non necessariamente da red carpet. Ecco, allora, lo smoking d’assalto di Massimo Rebecchi.

    Lo smoking era il capo prediletto dall’agente 007: indimenticabile il suo tuxedo con fiore all’occhiello, che veniva indossato sotto una muta da sub. Uscito dall’acqua, tolta la muta, ecco che James Bond era assolutamente impeccabile. Oggi Massimo Rebecchi ci propone un classico tuxedo, che pero’ viene abbinato ad un parka dalla grinta innata.

    Lo smoking e’ il capo di punta dell’autunno-inverno 2010/11 di Massimo Rebecchi: un capo che diventa particolare, pur conservando la maggior parte delle caratteristiche classiche e tradizionali che questo abito elegante porta con se’. Per un look contemporaneo, che unisce la tradizione ad un capo tipico del Sessantotto!

    Immagini:

    ufficio stampa Massimo Rebecchi.