Pitti Immagine Uomo 2010: I’MNOCENT di Manuel Bozzi

da , il

    Manuel Bozzi e’ presente alla 77esima edizione di Pitti Immagine Uomo, in occasione della quale l’artista toscano ci propone la sua nuova interessante collezione, che si chiama “I’MNOCENT“. Le nuove creazioni, dallo stile barocco e retro’, sono gioielli ed accessori realizzati in argento, con figure e simboli assolutamente tutti da indossare. Sia per l’uomo, sia per la donna, Manuel Bozzi ci propone la sua nuovissima linea, che ci propone degli stati d’animo innovativi, dei sentimenti davvero molto profondi, che ci parlano anche d’amore.

    I nodi di queste nuove creazioni di Manuel Bozzi, che fanno parte della collezione 2010, si intrecciano tra loro, quasi a voler fermare, trattenere per sempre dei sentimenti, degli attimi, che vorremmo vivere di nuovo anche in futuro. Il gioiello, che sembra arrivare dal passato, ha anche delle influenze rock, che si leggono nelle forme, sempre originali.

    La nuova collezione di gioielli di Manuel Bozzi si compone, allora, di anelli, di pendenti e di bracciali, che sembrano vibrare, come le corde di una chitarra. Presenti anche alcune pietre preziose, dal valore simbolico: dei piccoli tesori unici. “Sono colpevole di aver ‘rubato’ tesori custodendoli gelosamente, di averli sottratti e intrappolati per ostentarli e legarli a me. Ma sono innocente…e soprattutto libero”.

    Immagini:

    ufficio stampa Manuel Bozzi.