Speciale Natale

Pavlina si racconta: passioni e ambizioni di una designer cosmopolita

Pavlina si racconta: passioni e ambizioni di una designer cosmopolita
da in Pavlina, stories of an Athenian
Ultimo aggiornamento:

    Ciao amici di Stylosophy, mi chiamo Pavlina, sono nata e cresciuta ad Atene, ma mi piace definirmi una cittadina del mondo. Ho vissuto a Londra, Milano e New York e il mio obiettivo è quello di viaggiare e vedere il più possibile. Sono affascinata dalle differenti culture per questo ho molti amici in tutto il mondo! Al momento mi sono stabilizzata ad Atene con il mio luxury brand di borse di pelle Ippolito. A Milano ho studiato Fashion Design e ho lavorato nel settore creativo del R.T.W. Team di Bottega Veneta sotto la guida di Tomas Maier, uno dei miei più grandi successi.

    Per me la vita gira tutta intorno alla bellezza, all’armonia e agli errori, che possono insegnare davvero tanto. Sono una devota dello yoga, una dog lover appassionata e adoro bere vino rosso e cantare con il karaoke. Amo tutto ciò che riguarda il cibo, adoro cucinare, degustare e scoprire sapori in ogni tipo di ristorante. Sono giunta alla conclusione che se non fossi stata una designer sarei stata una chef…

    La moda non è solo il mio lavoro ma uno stile di vita. Per me, la moda non riguarda le tendenze, ma si tratta di stile eterno. La moda dovrebbe essere, negli occhi di chi la guarda, semplice ed eterea, questo è il mio personalissimo punto di vita. Normalmente vesto allo stesso modo di giorno e di sera. Sono una convinta sostenitrice delle scarpe flat, anche se adoro i tacchi da calzare solamente nelle occasioni speciali. Come avrete capito, ho un vero debole per le scarpe.

    In inverno indosso per lo più il nero ma in estate gioco con tutti i colori. La moda è sicuramente il sale e il pepe della mia vita!

    Ho chiamato il mio marchio Ippolito dopo aver perso mio padre, che considero essere il mio angelo custode, quando ero ancora bambina. Può andare male un progetto quando accanto a te c’è un guardiano? Ippolito è sinonimo di qualità, di design e attenzione al dettaglio. Ci ho lavorato per più di 5 anni e ho lanciato la Ippolito Classics, creazioni sempre realizzate su richiesta, e ho avviato dalle due alle quattro nuove proposte, in linea con il mood della stagione.

    Il mio amore per i cani,e in particolare per il mio e unico Geppetto, mi ha portata a iniziare una linea di collari, che ho chiamato Ippolito Loves Geppetto ideata per sostenere le cure contro la leishmaniosi, una malattia molto grave e letale, che ha avuto qualche anno fa. Geppetto è stato salvato e ho deciso che era giusto continuare questa campagna. Ho lanciato un’altra raccolta con i collari per animali, dove il 30% dei profitti generati dalle vendite è stato devoluto a un canile, per contribuire e pagare le cure per i cani randagi affetti da leishmaniosi. Sono davvero molto orgogliosa di questo progetto.

    Sono una testarda e un’ottimista:nNon rinuncio mai ai miei obiettivi, anche quando l’intero universo è contro di me! Il mio motto è ‘noi siamo quello che pensiamo’. Allora se pensi di essere piccolo agisci in modo piccolo, se pensi di essere grande fai grandi cose, il segreto è trovare l’equilibrio e aggiungere sempre un pizzico di divertimento.

    See you soon!

    574

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Pavlinastories of an Athenian

    Speciale Natale

     
     
    PIÙ POPOLARI