NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Pasqua 2010: la colomba alla HY di Zago

Pasqua 2010: la colomba alla HY di Zago
da in Food, Mangiare, Pasqua, Zago
Ultimo aggiornamento:

    colomba zago hy

    Tra poco sara’ Pasqua: il prossimo 4 aprile, infatti, saremo nuovamente impegnati con i pranzi e le cene con amici e parenti, per celebrare questa festa religiosa, fatta di piatti e dolci tipici della tradizione italiana. Sicuramente la colomba e’ uno dei dolci che porteremo piu’ volentieri sulle nostre tavole inn questo periodo. Ecco che la Zago, la ditta di Pordenone che ci delizia con la sua HY, la birra Cuvee di malto, ci ripropone la sua colomba alla birra: dopo il panettone per Natale 2009, che ne dite di regalare questa colomba, buona e morbida? Sarete sicuri di fare un regalo gradito, gustosissimo e, soprattutto, naturale!

    Accanto alle uova di cioccolato, la colomba e’ senza dubbio il dolce da preferire a Pasqua. Zago ci propone la sua versione alla birra, realizzata con la Cuvee HY e che comprende ingredienti naturali e della tradizione. Grazie all’introduzione della birra l’impasto sara’ morbidissimo mentre il dolce avra’ un sapore delicato.

    Gli ingredienti della colomba alla birra di Zago sono quelli della tradizione: il lievito madre lavorato a mano quotidianamente, la farina, il burro fresco, le uova, una bacca di vaniglia del Madagascar. E ovviamente la birra HY, con la quale l’impasto viene massaggiato: grazie al lento processo di lavorazione, il risultato finale sara’ una colomba morbida e fragrante.


    La colomba di Zago non contiene ne uvetta ne’ canditi, ma una dolce glassa con mandorle baresi. Da mangiare da sola, magari riscaldata leggermente nel forno, o abbinata ad un cucchiaio di gelatina HY e accompagnata, ovviamente, da un calice di questa birra buonissima!

    La colomba alla birra Zago si puo’ trovare nelle migliori enoteche, nei wine bar, nelle gastronomie, nei ristoranti o nello showroom di Prata di Pordenone, in Via Luigi Einaudi 18. Per info: www.zago.it.

    Immagini:
    ufficio stampa Zago.

    383

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN FoodMangiarePasquaZago
    PIÙ POPOLARI