Speciale Natale

Paris Fashion Week: le impressioni di Stylosophy [FOTO]

Paris Fashion Week: le impressioni di Stylosophy [FOTO]
da in Giuseppe Di Rosalia Fashion Blogger, Moda Autunno/Inverno 2013-2014, Paris Fashion Week, Tendenze moda
Ultimo aggiornamento:

    Per ogni fashionista, per ogni giornalista di moda, per ogni appassionato di stili e tendenze o per un semplice blogger, la Paris Fashion Week è il sogno dei sogni, il punto d’arrivo che ti mostra, però, una strada assolutamente nuova tutta da percorrere. E noi di Stylosophy questa strada, abbiamo appena iniziato a percorrerla.

    Arrivati a Parigi il cielo era grigio, ma vedevamo comunque il sole. Eravamo li per vivere la fashion week più attesa del mondo, dove marchi come Hermès, Dior, Miu Miu e Chanel presentano le loro collezioni e dove milioni di persone ucciderebbero per assistere ad una di queste sfilate. La prima cosa che ti regala Parigi quando la vedi è l’innata eleganza che è nell’aria, nei semplicissimi gesti e nella banalità del quotidiano: le donne sembrano delle principesse tutte in attesa di diventare regine, e gli uomini sono puri, veri e assolutamente gentili. Passeggiando sugli Champs-Élysées, tra una vetrina di Louis Vuitton e quella di Ladurèe ci si rende conto dei modi quasi ottocenteschi che la gente assume. Questo però è solo alla base, perché in superficie le cose cambiano un po’ come è cambiato lo spirito di una delle case di moda più francesi che ci sia: Saint Laurent.

    Il modo di vestire dei parigini è un po’ come quello della sfilata di Slimane per Yves: insensato, sciatto e poco, o forse per niente alla moda. Slimane è un grande artista, su questo non ci piove, ma ogni tanto anche i grandi artisti toppano.

    Tra le piccole pause concesse dalle sfilate, oltre ad osservare i modi e le mode delle persone, abbiamo osservato e ammirato i luoghi e i posti in cui vivono. La città di Parigi è come un museo a cielo aperto: escludendo la Tour Eiffel e l’Arco di Trionfo, sono tantissimi i teatri, i palazzi, le piazze e i giardini che lasciano col fiato sospeso.

    I vicoli stretti, i piccoli bazaar dove si possono trovare scarpe deliziose a prezzi stracciati, i bistrot e i locali aperti la sera non sono altro che l’altra faccia della medaglia: se da un lato il modo di vestire dei francesi è pessimo, i posti, le piazze, i teatri e i monumenti che hanno sono il meglio che si possa immaginare. Per quanto riguarda le sfilate, Saint Laurent a parte, a Parigi abbiamo visto dei runway che rimarranno negli annali per eleganza, trend e tecnica. Altre rimarranno nel cuore per bel po’ di tempo e altre purtroppo sono già state dimenticate. Volete sapere quali abbiamo amato di più? Impossibile non amare Miu Miu ed Hermès ma guardate la fotogallery con tutte le impressioni di Parigi e vi sveleremo i trend e i must have per il prossimo autunno-inverno 2013-2014.

    513

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Giuseppe Di Rosalia Fashion BloggerModa Autunno/Inverno 2013-2014Paris Fashion WeekTendenze moda

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI