Paris Fashion Week: Lanvin A/I 2011-2012

da , il

    Alber Elbaz porta in scena alla Paris Fashion Week per l’autunno-inverno 2011-2012 di Lanvin abiti dallo stile essenziale e rigoroso che giocano con una semplicità lineare e raffinata ma non dimenticano di strizzare l’occhio alla femminilità di tessuti sinuosi e leggiadri che accarezzano la silhouette con eleganza in un crescendo che coinvolge le forme degli abiti, la scelta dei tessuti e la palette di colori regalandoci una collezione variegata ma ben coerente al suo interno.

    Gli abiti che compongono la nuova collezione creata da Alber Elbaz per l’autunno-inverno 2011-2012 di Lanvin attraversano una sorta di percorso della femminilità che parte da forme rigorose ed austere per finire in un trionfo di curve sinuose e colori assolutamente chic.

    Come detto, anche la palette di colori sembra affrontare una sorta di percorso catartico che porta dalle tonalità intense e seriose del nero, del marrone e del grigio a nuances femminili ed intriganti che partono da toni come l’avorio, lo champagne, il blu ed il viola per arrivare ad una vera e propria esplosione cromatica di toni come il fragola, il ciliegia, il corallo, il giallo ed il salmone.

    Gli abiti proposti in questa collezione creata da Lanvin per l’autunno-inverno 2011-2012 prediligono le lunghezze decise che lasciano scoperta la gamba fin oltre il ginocchio lasciando spazio raramente a proposte più castigate e concedendosi il lungo solamente per la sera, che si lascia conquistare dal fascino e dall’eleganza retrò del pizzo.

    Una collezione assolutamente tutta da scoprire in cui anche gli accessori hanno un ruolo importante, soprattutto i cappelli che sembrano nascondere la femminilità delle donne in passerella nella prima parte per poi svanire del tutto nella seconda.