Milano Moda Donna

Paris Fashion Week Autunno/Inverno 2016-2017: le tendenze moda dalla Ville Lumiere [FOTO]

Paris Fashion Week Autunno/Inverno 2016-2017: le tendenze moda dalla Ville Lumiere [FOTO]
da in Moda Autunno Inverno 2016/2017, Paris Fashion Week, Sfilate Moda, Sfilate Parigi, Tendenze moda
Ultimo aggiornamento:

    Le nuove tendenze moda dell’autunno/inverno 2016-2017 arrivano anche dalla Paris Fashion week, la settimana dedicata alle sfilate della maison che hanno scelto di presentare le loro collezioni nella magica e romantica Ville Lumiere. Cosa troveremo durante la prossima stagione fredda? Quali saranno i capi di abbigliamento must have, i colori più glam, le fantasie e gli accostamenti più interessati e gli accessori da non lasciarsi scappare per essere cool in ogni occasione? Da Valentino a Chanel, da Dior a Louis Vuitton passando da Saint Laurent, Miu Miu, Stella McCartney e Elie Saab, vediamo insieme tutte le nuove tendenze della Paris Fashion Week autunno/inverno 2016-2017.

    Dopo aver visto le splendide creazioni di New York, le proposte in passerella a Londra e i vestiti più cool della Milano Moda Donna 2016, ora è tempo di volare nella capitale francese e guardare più da vicino tutti i must have della fredda stagione. Tra le prime maison a presentare la propria linea di abbigliamento c’è Jacquemus, che, come sempre, ha realizzato una collezione insolita, eccentrica e un pizzico eccessiva. Dopo averci ammaliato nelle scorse edizioni con abiti artistici e pittoreschi, questa volta torna con una serie di tailleur e giacche dalla forma rigida e oversize, sui quali troviamo le trame quadrettate e gessate.

    A proposito di linee inaspettate, progressiste e all’avanguardia, è impossibile non restare affascinate dalla nuova collezione di Maison Margiela, che ha portato in scena dei trench coat con manicotti in lana multicolor ma anche dei completi dalle tinte brillanti abbinati a peplum top in materiale plastificato. Accenni intensi arrivano dalla passerella firmata Cedric Charlier, che ha affondato le sue radici nei lontani anni 60 per proporci vestiti leggeri e morbidi, da abbinare a camicie da impiegata. Non manca qualche accenno colore, in particolar modo l’uso del giallo sole.

    È senza dubbio sensuale ma anche molto rock la nuova collezione di Anthony Vaccarello, incentrata principalmente su vestiti gilet gessati ricchi di stringhe, con scollature profonde e gonne molto corte, e pantaloni strappati. Molto bella la linea firmata Dries Van Noten che ha riportato in auge il mood luxury del passato, riproponendo in chiave attuale dei blazer a righe verticali panna e navy, camicie in seta da coordinare a pantaloni ampi e quadrettati, cappotti e altri capi di abbigliamento maculati, che sicuramente ritroveremo tra le tendenze autunno/inverno 2016-2017 più in voga, visto che questa fantasia è stata tra le protagoniste delle sfilate milanesi di Ermanno Scervino, Elisabetta Franchi e altre grandi griffe.

    Parigi Fashion Week, la sfilata di Stella McCartney

    Anche Stella McCartney per la sua collezione autunno/inverno 2016-2017 ha fatto largo uso del velluto ma anche delle stampe. Su alcuni suoi abiti da sera, infatti, troviamo lunghe gonne nere caratterizzate da disegni di dolci ed eleganti cigni innamorati. La stilista britannica, però, ha scelto anche nuance più forti e vitaminiche, come il rosa shock e il rosso passione, per confezione i suoi maxi dress molto ampi, ha giocato molto con le finiture metallizzate e non si è fatta scappare nemmeno il denim, con il quale ha messo a punto dei dress coat in stile punk rock.

    Decisamente più delicata, soprattutto per quanto riguarda la palette cromatica, è stata la collezione di Balmain, che per la prossima fredda stagione è incentrata su cromie come rosa quarzo, celeste fumo, verde prato ma anche nero, bianco e oro. In passerella abbiamo ritrovato le gonne e i top in suede con una serie di incroci modello corsetto ottocentesco ma anche sottovesti, pantaloni in pizzo e maglie lingerie accompagnate dalle loro vestaglie.

    Sulla passerella di Givenchy by Riccardo Tisci abbiamo ammirato dei vestiti, lunghi e corti, con fantasie eccentriche e di ricordo egizio, sulle quali dominano gli occhi che sorvegliano.

    Ad ogni modo, ha scelto anche il maculato, soprattutto per quel che riguarda i cappotti con revers di pelliccia. L’animalier è stato protagonista anche della collezione Emanuel Ungaro disegnata da Fausto Puglisi, il quale ha presentato degli abiti dalla silhouette scivolata, ma anche bluse, giacche e gonne da coordinare. Molto raffinata anche la collezione di Elie Saab, che ha fatto grande uso delle perle, con le quali ha decorato abiti corti con spacchi profondi e impreziositi da una cintura in pelle ma anche quelli lunghi dal tocco gitano.

    Sfilata Chanel a Parigi

    Durante le ultime giornate della Paris fashion week grande attesa è stata rivolta a due delle maison più amate e seguite da tutto il mondo. La prima è senza dubbio Chanel, con la sua collezione autunno/inverno 2016-2017, una linea che parte dalla tradizione per poi miscelarsi con accenni più moderni. Se di base abbiamo il tweed, tinto elegante nelle varie sfumature del rosa e del beige, a impreziosire il tutto abbiamo il denim ma anche la pelle e inserti in tessuto tecnico, oltre una vasta gamma di accessori, cappelli e stivali in primis.

    Assolutamente più sofisticata ed eterea è stata la sfilata di Valentino, durante la quale è stata presentata una linea di abbigliamento e complementi ispirati al mondo della danza classica. Maglie aderenti con nastri da stringere attorno al girovita, gonne morbide e delicate ma anche alcune in tulle pastello, che ricordano i tutù delle ballerine, e una serie di abiti ricercati dall’effetto nudo con scollature importanti o ricchi di elementi in pizzo leggerissimo.

    Di tutt’altro genere è stata la collezione della maison Saint Laurent, che ha calcato molto l’immagine di una donna forte, decisa e molto rock. In passerella Hedi Slimane ha mandato modelle vestite di minidress perfetti per una serata in discoteca, tute ricoperte di paillettes fucsia o blu elettrico, ma soprattutto di pellicce dai colori accesi e dalle spalline imponenti. Persino Kenzo ha proposto una figura femminile punk e piuttosto estrosa, tipica di una donna che vuole farsi notare a tutti i costi e per questo indossa vestiti succinti, dalle tinte brillanti e dalle fantasie mix and match, come l’abbinamento tra tigrato e quadrettato.

    Per scoprire le collezioni più belle della Paris Fashion week autunno/inverno 2016-2017 vi suggeriamo di sfogliare la nostra gallery.

    1135

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Moda Autunno Inverno 2016/2017Paris Fashion WeekSfilate ModaSfilate ParigiTendenze moda Ultimo aggiornamento: Mercoledì 09/03/2016 10:14

    Milano Moda Donna

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI