Paris Fashion Week A/I 2011-2012: la collezione Louis Vuitton

da , il

    Per la Paris Fashion Week A/I 2011-2012 la maison Louis Vuitton porta in passerella con tutta la genialità di Marc Jacobs un fashion show che coniuga perfettamente moda e spettacolo in un connubio davvero esclusivo. A differenza dei classici defilé le modelle entrano in scena uscendo da elegantissime cabine di ascensori e sfilano intorno ad uno spazio quadrato mostrando ampiamente tutta bellezza delle mise proposte che hanno uno stile particolarissimo sospeso tra il rigore di seriose divise ed un gusto un po’ fetish.

    Per l’autunno-inverno 2011-2012 Louis Vuitton porta in passerella una donna rigorosa e seducente che indossa abiti simili a divise ma che al contempo si fanno contaminare da una sensualità aggressiva ed un po’ fetish.

    A caratterizzare la collezione, infatti, abiti molto rigorosi degni di divise con cappotti, pantaloni alla cavallerizza e berretti in testa che si alternano a bustini, shorts dalle lunghezze ridottissime abbinati a sensualissime parigine o a seducenti stivali con tantissimi listini che avvolgono in modo sensuale ed aggressivo la gamba nuda.

    Una collezione di grande impatto che sembra quasi una risposta allo stile raffinato e bon-ton proposto in passerella per lo scorso autunno-inverno e allo stile esotico della collezione estiva firmata Louis Vuitton.

    La palette di colori gioca su tonalità intense come il grigio, il nero, il blu, il verde ed il rosso declinati in materiali e tessuti diversissimi tra loro.

    A scendere in passerella per la nota griffe alcune delle top model più celebri al mondo come Karolina Kurkova, Naomi Campbel, Jessica Stam, Mariacarla Boscono, Carmen Kass, Isabeli Fontata ma a colpire più di tutte è certamente un’affascinante Kate Moss che conclude la sfilata Louis Vuitton in grande stile calcando la scena con una sigaretta.

    Beauty in the Sun