NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Paris Fashion Week 2017: le tendenze Autunno/Inverno 2017-2018 dalla Ville Lumiere [FOTO]

Paris Fashion Week 2017: le tendenze Autunno/Inverno 2017-2018 dalla Ville Lumiere [FOTO]
da in Moda Autunno Inverno 2017/2018, Paris Fashion Week, Tendenze moda
Ultimo aggiornamento:

    La Paris Fashion week 2017 rivela le nuove tendenze autunno/inverno 2017-2018, che ameremo durante la prossima stagione fredda. Sono tantissime le sfilate che si alternano in questa ultima settimana della moda mondiale, in ordine cronologico, dopo New York, Londra e Milano. Qui sfilano alcuni grandi nomi francesi, come Saint Laurent, Lanvin, Dior, Chanel, Louis Vuitton ma anche maison italiane, tra cui Valentino, Giambattista Valli e Miu Miu. Quali saranno i look delle collezioni autunno/inverno 2017-2018 che condizioneranno maggiormente le tendenze moda della Paris Fashion week? Non ci resta che scoprirlo!

    Uno degli show che ha catturato la nostra attenzione durante la prima giornata della settimana della moda parigina è stato quello di Jacquemus. La maison ha sempre presentato dei look piuttosto alternativi, ricchi di colore e di forme insolite, piuttosto strutturate. L’arte da sempre caratterizza le scelte fashion del marchio ma questa volta lo stilista ha giocato con la macchina del tempo e ha fatto un salto nel passato, fermandosi agli anni ’40. I vestiti hanno qualcosa di sofisticato ed elegante, ci ricordano le signore aristocratiche in viaggio, con i loro cappelli a cloche, che coprono lo sguardo, e le loro gonne con balzette.

    Una delle sfilate più attese del calendario della Paris Fashion week 2017 è stata quella di Saint Laurent. È fortemente rock la donna di Anthony Vaccarello, stilista della maison: i vestiti sono corti, in particolar modo in pelle nera ma anche impreziositi da un particolare effetto glossy. Spacchi, scollature ma soprattutto trasparenze giocano un ruolo fondamentale nella collezione Saint Laurent.

    Bouchra Jarrar, nominata lo scorso anno direttrice creativa di Lanvin, ha disegnato una linea di abbigliamento femminile e strutturata, caratterizzata da fronzoli e arricciature, ma estremamente elegante e portabile da tutte le donne. Una collezione che sembra gridare: “meno look spettacolari, più outfit reali”. Le emozioni suscitate dagli abiti di Maison Margiela sono forti e intense; tutto merito di una forte sperimentazione, che da sempre contraddistingue le proposte del marchio.

    Coloratissima come non mai la collezione Dries Van Noten, che ha presentato vestiti con fantasie mix & match, tailleur maschili dalle tinte brillanti, come l’arancione, e ha anche confermato il ruolo importante del velluto e della pelliccia, già tra le tendenze della Milano Fashion week 2017.

    Sfilata balmain paris fashion week 2017

    La lunga settimana della moda di Parigi 2017 porta in scena i nomi più importanti della moda mondiale. Tra i completi dai colori eccentrici e colorati di Guy Laroche e quelli più sofisticati e sobri di Rochas, abbiamo ammirato le proposte femminili e delicate di Chloé. La maison ha presentato una serie di cappottini dallo stile bon ton, tra cui anche qualche cappa doppiopetto dal sapore military chic, vestiti con maxi colletti e fiocchi, arricchiti da ricami e trafori, e abiti rosso fuoco con scollatura a forma di cuore.

    La nuova collezione di Kenzo è fatta di accessori che non passano inosservati, come i sandali arricchiti da imponenti zeppe, mentre quella di Alexis Mabille esprime un senso di pace, forse per via delle colombe con ramo di ulivo nel becco. Come sempre coloratissima la linea di Manish Arora, mentre è sperimentale e stravagante quella di Ann Demeulmeester.

    La collezione Balmain autunno/inverno 2017-2018 ha catalizzato grande attenzione e Olivier Rousteing non ha certamente deluso le aspettative. I look proposti sono altamente forti, decisi e primitivi. In passerella sono stati presentati vestiti effetto fiammato, altri con manto di tigre e di zebre, bluse sfrangiate, creazioni trasparenti, pantaloni aderentissimi in suede e tubini ben sagomati.

    Grande attesa c’è stata anche per la nuova collezione Dior autunno/inverno 2017-2018 firmata da Maria Grazia Chiuri. La stilista ha immaginato una donna che ama vestirsi con creazioni sofisticate e uniche ma anche con capi portabili tutti i giorni. Il ready to wear è all’insegna del blu e di tutte le sue sfumature. Tra l’altro questo è proprio uno dei colori preferiti da monsieur Christian Dior. Ad ogni modo nella collezione ci sono giacca e pantaloni di jeans, gonne e giubbini in tessuto tecnico impermeabile, abiti in velluto e altri in chiffon, creazioni sfumate, cappelli di pelle, cuissardes e décolleté, oltre a una serie di borse con tracolle decorate con elementi in metallo.

    Sfilata e backstage di Elie Saab alla presentazione della nuova collezione autunno/inverno 2018

    Anche sulla passerella della collezione Zuhair Murad ritroviamo il principe di Galles, trama che caratterizzerà fortemente le nuove tendenze moda autunno/inverno 2017-2018. Oltre a questo sobrio e sofisticato motivo, abbiamo anche visto scivolati abiti in pizzo e trame floreali, proposti in prugna e azzurro. Estroso come non mai Junya Watanabe con il suo stile decisamente punk, mentre Haider Ackermann guarda principalmente agli anni ’80, presentando maglie e giacche dai colori brillanti. Qualcosa di simile arriva dalla passerella di Mugler, con vestiti dalle spalline oversize e appuntite.

    La sfilata della collezione Elie Saab è un vero sogno ad occhi aperti: abiti scivolati arricchiti da splendidi pizzi e inserti gioiello, mantelle di velluto, fiocchi e fiori, il tutto proposto nelle tinte misteriose del viola, blu notte e nero.

    Balenciaga, invece, ha guardato decisamente al passato, dal quale ha recuperato le silhouette degli abiti gonfi e ampi: in passerella sono stati proposti maxi maglioni a collo alto e abiti in tulle con balze e stringhe.

    Una delle sfilate più belle di questa edizione della Paris Fashion week di marzo è stata sicuramente quella di Valentino autunno/inverno 2017-2018. Abbiamo amato gli abiti effetto sfrangiato, quelli plissé, i modelli arricchiti da stampe ed color block ma anche le creazioni in velluto. Più essenziale è la linea di abbigliamento di Celine, dove il pezzo must have è una stola di lana oversize.

    Nina Ricci ha preferito inserti gioiello e stelle dorate, mentre Stella McCartney si è affidata allo ricercatezza delle sottovesti in tulle trasparente color nude, arricchite da ricami in macramé bianco, oltre a vestiti paesaggio, trame check e pantaloni a vita alta in velluto. Sorprende Giambattista Valli che, per questa volta, mette da parte i maxi dress effetto nuvola e propone degli strani abbinamenti con leggings a marchio Nike.

    Sfilata chanel paris fashion week 2017 marzo

    Irresistibile come non mai la collezione Alexander McQueen by Sarah Burton presentata alla Paris Fashion week 2017. La casa di moda inglese ha esaltato la bellezza femminile con una serie di vestiti riccamente decorati e di ispirazione fiabesca. Gli abiti con ricami sono un vero sogno ad occhi aperti, nonostante i fili lasciati (volutamente) pendenti. Bellissimi i long dress neri con ornamenti a contrasto, i lunghi trench di pelle e i meravigliosi abiti da sera, con effetto tattoo gioiello e piume.

    Si cambia pagina con la collezione Fenty x Puma che, per chi non lo sapesse, è disegnata da una star d’eccezione: Rihanna. La cantante, inarrestabile e decisamente provocante, ha disegnato una linea di abbigliamento sportiva, fatta di eccessi e tinte forti, di trame quadrettate e di loghi in bella vista. Se pensavate che l’athleisure fosse un nuovo trend, con la linea Fenty x Puma questo raggiunge punte inarrivabili.

    La collezione autunno/inverno 2017-2018 di Chanel è ispirata allo spazio. Karl Lagerfeld ha disegnato una linea di abbigliamento che evoca la galassia, il cielo stellato, la luna e i pianeti ma, ancor di più, l’uomo nello spazio. Oltre agli astronauti, proposti su alcuni dei vestiti Chanel, c’era anche un’astronave al centro della passerella che, al termine della sfilata, è stata messa in moto e si è sollevata da terra.

    Tinte pastello, pellicce e stampe vintage per la nuova collezione Miu Miu autunno/inverno 2017-2018. La stilista ha disegnato una linea elegante e ricercata, che affonda le radici nel passato per costruire un futuro (fashion) migliore. Indubbiamente le silhouette degli abiti, in particolar modo dei cappottini, hanno un taglio geometrico che non passa inosservato, e anche i contrasti cromatici richiamano fortemente l’attenzione.

    Molto bella, e soprattutto calda, la linea di abbigliamento di Moncler Gamme Rouge autunno/inverno 2017-2018 disegnata da Giambattista Valli. All’interno della collezione troviamo dei maglioni di lana oversize, abbinati a cardigan floreali, giacche in shearling colorato ma anche cappotti tartan e bomber logo.

    Infine, per chiudere in bellezza il calendario della Paris Fashion week di marzo, non poteva mancare la nuova collezione Louis Vuitton autunno/inverno 2017-2018. Lo stilista Nicolas Ghesquiere ha presentato la sua ultima opera all’interno di una delle aree più spettacolari del Louvre. In questa occasione, e dinanzi a un vastissimo pubblico pullulante di vip, ha mostrato una collezione di abbigliamento dal fascino underground, fatta di pelle lucida e trasparenze, di seta e di pizzi, di giacche di pelle e abiti lingerie, di pellicce a maniche corte e pantaloni maschili.

    Sfogliate la nostra gallery e scoprite tutti gli abiti e gli accessori delle collezioni autunno/inverno 2017-2018 della Paris Fashion week.

    1714

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Moda Autunno Inverno 2017/2018Paris Fashion WeekTendenze moda
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI