Nike Air Max Lunar, le scarpe che sfidano la gravità

da , il

    Nike lancia le Air Max Lunar

    Nike sfida le leggi della gravità, ovviamente non nel senso letterale del termine, con le nuove Nike Air Max Lunar. Questa nuova versione delle iconiche Air Max, una delle calzature più amate del noto brand di abbigliamento sportivo made in USA, che piace un po’ a tutte le fasce d’età, ha un design davvero unico che dovrebbe conferire al vostro passo una sensazione di ammortizzazione. E Nike, che ci aveva sorpreso lo scorso anno con il lancio di una calzatura ispirata ai mitici dolcetti fashion, i Macarons, ci stupisce ancora di più con la scelta del testimonial! Volete sapere di chi si tratta?

    Il prescelto per rappresentare questa nuova calzatura è il calciatore del Manchester City, il ventenne Mario Balotelli che, almeno a mio parere, è perfetto come testimonial di questa scarpa; Mario, infatti, conosciuto per il suo carattere scontroso e a volte un po’ troppo infiammabile, è sicuramente un ragazzo grintoso e dalla forte personalità, proprio come questa nuova e moderna Air Max.

    Le Nike Air Max Lunar, un po’ come le calzature della collezione Space Walk firmate Alberto Guardiani, rievocano molto probabilmente l’anniversario del viaggio di Jurij Gagarin, il cosmonauta sovietico che per primo nel 1961, che per primo compì il volo dell’orbita terrestre.

    Le nuove Air Max Lunar prendono ispirazione dai modelli retrò da corsa anni ’90 ma con un design innovativo e una struttura decisamente tecnologica: il sistema di costruzione dell’intersuola è realizzato appositamente per un’ammortizzazione extra e un sottopiede molto morbido. Il colore invece, che associa il nero ad un giallo fluorescente, ha un richiamo decisamente fantascientifico.

    Vi piace questa calzatura o è troppo originale?