Modelle dalle taglie morbide sulla copertina di Vogue, addio alle top troppo magre?

da , il

    vogue modelle maggiorate

    Le modelle maggiorate sbarcano su Vogue, la rivista che è una vera e propria Bibbia della moda. L’edizione italiana del giornale ha deciso di proporci una copertina decisamente interessante, al passo con i tempi e di quanti chiedono ogni giorno che le passerelle di moda e i giornali glamour propongano modelli di bellezza più veri. Basta modelle anoressiche. Il titolo della copertina di Vogue Italia, “Belle vere“, ci dice tutto sulla tendenza che la moda italiana e quella internazionale dovrebbero seguire. Le modelle dalle curve morbide, curvy, saranno il futuro della moda?

    Lo scatto, che si candida già a diventare un cult, è stato realizzato da un grande fotografo di moda, Steven Meisel che ha immortalato queste splendide modelle a tavola, in una residenza privata di Los Angeles. In lingeria o anche con pochissimo a mostrare le loro curve, le ragazze hanno posato per un servizio fotografico davvero molto sensuale.

    La donna curvy torna in tutta la sua bellezza. L’esuberanza di un corpo con forme accentuate è molto più sexy e accattivante“, queste le parole di Franca Sozzani, direttore di Vogue Italia che ci mostra dalle pagine del suo giornale la rivoluzione curvy che, a quanto pare, è attualmente in atto. Tutti gli sforzi di brand come Elena Mirò vengono così ripagati!

    Con questa copertina abbiamo voluto dare un altro segnale forte della nostra attenzione nei confronti di tutte quelle donne, e sono tantissime, che intendono la bellezza come qualcosa di molto più articolato e genuino rispetto a una mera questione di taglie“: Franca Sozzani sottolinea anche che sono sempre di più le sue lettrici che chiedono che sui giornali venga proposto un’ideale di bellezza più vicino al mondo reale. E così sia!