Moda Sweet Lolita: ragazzine vestite da bamboline

da , il

    Preparatevi ad un’invasione delle Sweet Lolita. Chi sono? Giovani ragazze che decidono di indossare capi e accessori che le fanno assomigliare a bamboline. Abiti larghi e dai colori tipici dell’infanzia, fiocchi che spuntano da ogni parte: per delle Lolita dallo stile davvero molto teatrale e particolare.

    La moda da Sweet Lolita, per sembrare ancora piu’ giovani e vestire i panni di una bambola tutta pizzi arriva da lontano, in particolare dal Giappone, dove le giovani ragazze non riescono a fare a meno di questa tendenza. Eccole allora comparire con abiti che ricordano quelli di Maria Antonietta, acconciature da bambola, fiocchi rosa, dettagli in peluche e cuoricini che impreziosiscono ogni accessorio.

    Takamasa Sakurai, un grande esperto di “j-pop culture”, spiega cosi’ il fenomeno: “La “lolita fashion” può essere considerata una rilettura del rococò francese. Vestiti ampi, con balze e pizzi, con fiocchi, monili, anelli, accessori di ogni tipo purché “kawai-i”. Chi indossa questi abiti e questi accessori, che possono anche costare discrete somme, fondamentalmente lo fa perché vuole sentirsi come una principessa. E tanto per chiarire, va detto nettamente che il termine “lolita” qui non ha assolutamente nessun connotato erotico o sensuale“.

    E in Italia? Anche da noi questa tendenza sembra prendere piede, anche se nella sua versione gothic: il nero prende il posto del rosa, ma il concetto di base resta quello. Insomma, una moda per sembrare delle eterne bambine: anche quando l’eta’ anagrafica segna qualche anno di piu’!

    Immagini prese da:

    www.sakuracosmetiques.fr www.lifeofguangzhou.com upload.wikimedia.org.