Moda anni 80: abiti e accessori di tendenza [FOTO + VIDEO]

  • Commenta
  • Stampa

Moda Anni 80: vestiti e accessori

La moda degli anni 80 è stata all’insegna dei colori intensie soprattutto dell’eccentricità. A questo decennio appartengono le grandisperimentazioni, l’evoluzione di uno stile tutto nuovo e rinnovato, il mix digeneri, che hanno influenzato i fashion addicted dell’epoca.David Bowie e Madonna sono sicuramente le icone di stiledegli anni 80. Con il loro look camaleontici hanno lanciato nuove tendenze allequali erano impossibile resistere. Calze bucate, foulard fasciati tra i capellisuper cotonati, minigonne a strati, bijoux oversize e fuseaux coloratissimi,metallizzati e fluo hanno segnato un’epoca eccentrica ed esagerata che ancoraoggi influenza le maggiori case di moda e i più famosi stilisti.

FacebookTwitter

La moda anni 80 è stata caratterizzata da eccessi, dei colori esagerati, dallo stile punk e rock. Sono stati gli anni dei paninari, di Madonna e di David Bowie, passati alla storia con i loro look iper colorati, impreziositi da make up e hairstyle che non potevano certamente non farsi notare. E’ il decennio della tecnologia, del nuovo femminismo, delle provocazioni, dell’esagerazione, da portare in ogni campo possibile e immaginabile. Sono stati anni segnati da grandi eventi, importanti personaggi, canzoni e film indimenticabili, ma anche da una moda che è entrato di diritto nella storia del costume, con capi di abbigliamento e accessori iconici protagonisti della nostra galleria di immagini.

Moda anni 80: tutte le tendenze

  • Moda anni 80
  • Moda anni 80 abiti
  • Moda anni 80 abito colorato
  • Moda anni 80 abiti di pelle
  • Moda anni 80 accessori colorati

La moda degli anni 80 è facilmente riconoscibile dai colori fluo, che hanno contagiato ogni parte del guardaroba arrivando a colorare anche volti e capelli, ma anche dalle spalline che rendevano le figure femminili e maschili decisamente più imponenti e dei jeans a vita alta. Sono gli anni in cui la parole chiave nello stile di lui e di lei era una sola: osare, sempre e comunque.

Negli anni 80 andavano di moda i pantaloni a vita alta chiusi da una cintura e abbinati ad una felpa, che spesso veniva infilata dentro i pants. Meglio se erano dei jeans, modello cult di questo periodo. I fuseaux, che oggi chiamiamo leggings, erano un altro capo cult del guardaroba femminile, da preferire in tonalità intense o con stampe coloratissime, senza tralasciare i modelli di pelle nera. Questi pants erano da abbinare a shorts, completi sportivi da palestra o a gonne corte di tulle rigorosamente iper colorato.

Per quello che riguarda i top, via libera alle maglie larghissime o a top sportivi corti e senza maniche. Le t-shirt bianche con stampe divertenti andavano per la maggiore. Anche le maglie a rete saranno un trend da non sottovalutare se vorrete copiare quello stile. Il tutto da coprire con quei bomber corti e spessi che hanno dato vita alla generazione dei paninari, molto in voga anche in Italia.

E concludiamo, poi, con gli accessori: ai piedi andavano di gran moda le sneakers, bassissime (in stile Superga, per intenderci) o più alte, modello basket, in colori intensi. Ma erano i gioielli il punto di forza di tutti i look: braccialetti, collane, orecchini, rigorosamente esagerati. Non dimentichiamo i guanti senza dita e le fasce colorate per i capelli.

E a completare il look, capelli preferibilmente cotonati e magari colorati, mentre il trucco era davvero molto pesante.

E il nostro salto indietro nel tempo continua:

Scopri la moda anni Sessanta.

Scopri la moda anni Settanta.

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Leggi altro su:

Sabato 20/10/2012 da

Commenta

Ricorda i miei dati

Pubblica un commento