Milano Moda Uomo: sfilata Ermanno Scervino autunno/inverno 2011-2012

da , il

    Ieri, durante l’ evento dedicato alla moda maschile Milano Moda Uomo, si è svolta la sfilata della collezione uomo autunno/inverno 2011-2012 firmata Ermanno Scervino. Lo stilista presenta un contemporary man che va in ufficio con la borsa 24ore consumata, magari presa al papà, ma assolutamente perfetto nei cappotti double dal taglio sartoriale da indossare sui piumini-duvet pensati dal designer per donare “calore interno”. Vediamo gli outfit più belli che hanno sfilato in passerella.

    Parka per il tempo libero, eleganti giacche e smoking in maglia metallo con risvolti in raso per le occasioni mondane oppure gilet sartoriali, indossati su camicie bianche e cravatta. Ermanno Scervino disegna capi che vestono l’uomo in ogni momento della giornata, outfit casual e completi da cerimonia tutti segnanti da uno stile sobrio e di classe ma adatto anche ai giovani grazie ad accessori fashion come il rigido cappello. Materiali prestigiosi ma anche tecnici: il parka è trapuntato in tessuto tecnico doppiato con astrakan ecologico.

    Fil rouge della collezione è la pelliccia ecologica che diventa accessorio discreto, o avvolge i colli dei cappotti, proposti in diverse nuance, e delle maglie piumino. Esclusive e originali le giacche in velluto bordate in nappa con gilet incorporato ricamato. Le calzature, insieme a tanti altri piccoli accessori, donano originalità agli outfit: scarponcini con pelliccia e beatle boots per l’uomo Ermanno Scervino che ha sfilato a Milano moda uomo.

    La collezione comprende inoltre alcuni tessuti esclusivi disegnati dalla maison come quelli stile old tailoring, chevron e principe di Galles nonchè tessuti tecnici ultraleggeri e le maglie-stoffa di alcune giacche volutamente destrutturate. I colori scelti variano su una palette che va dal grigio al cammello, dai blue al denim oltre che all’immancabile nero anche accostato al taupe e al verde militare.

    I cappotti sartoriali e i parka sono doppiati in maglia punto pelliccia e vengono interpretati ispirandosi alle coperte militari. Proprio i plaid e le coperte sembrano essere una delle tendenze delle sfilate di questi giorni.