Milano Moda Uomo A/I 2011/2012: la sfilata di Dolce & Gabbana

da , il

    La collezione uomo autunno/inverno 2011/2012 firmata Dolce & Gabbana ha sfilato ieri in occasione di Milano Moda Uomo, l’attesissima manifestazione dedicata alla moda maschile che vede sfilare le collezioni uomo firmate dagli stilisti più importanti e prestigiosi. L’uomo che Domenico e Stefano Gabbana ci propongono per il prossimo autunno ha uno stile eccentrico, terribilmente chic e anche un po’ dandy. I colori dominanti saranno il grigio, il nero ed anche un rosso vivo che esplode prepotentemente dai giubbotti ai completi. Vediamo insieme alcune delle più belle immagini direttamente dalla sfilata.

    La cravatta in questa nuova collezione Dolce & Gabbana non è un elemento fondamentale e, quando c’è, è sempre sottilissima. Una linea che ridisegna le proporzioni: le giacche si accorciano, i cappotti si restringono, come se fossero maglioni e ai pantaloni si abbassa il cavallo che diventa alla turca.

    Ad arricchire cappotti e giacconi sono mix di capi militari grigi, pelliccia ecologica, stampe damascate e di velluto e le palette dei colori spazia dal grigio al rosso, dal bordeaux al viola e termina con il nero e il grigio. Le magliette sono impreziosite da stampe digitali con le cover più famose di Bryan Ferry: da “Slave to Love” a “Don’t Stop to Dance” (tutti brani indimenticabili che hanno risuonato in sala nel corso della sfilata). L’uomo di Dolce & Gabbana non trascura ovviamente i dettagli, ed ecco allora le bretelle, le coppole e le scarpe in spazzolato lucido.

    Tra gli ospiti d’eccezione non poteva mancare lo stesso Bryan Ferry, che ha direttamente ispirato la collezione dei due stilisti; il cantante inglese era seduto proprio in prima fila.