Milano Moda Uomo 2010: sfilata di Costume National

da , il

    Costume National e il suo uomo per la primavera-estate 2010: per la prossima stagione calda, il brand di moda ci ripropone un’eleganza classica, tradizionale, fatta di capi che sembrano essere appena usciti da un vecchio baule e di proposte di abbigliamento piu’ moderne e “avventurose”.

    Con questa collezione ho voluto portare nelle metropoli una giungla simbolica; una giungla fatta di emozioni, che ci restituisce un contatto con la parte più autentica e profonda di noi stessi. E ci ricarica di gioia e armonia”, queste le parole di Ennio Capasa, il designer di Costume National.

    Ecco comparire in passerella a Milano Moda Uomo giacche in stile XXI Secolo, con tessuti leggeri e classici: grande attenzione viene data ai dettagli, come i bottoni. Ma per l’avventuriero moderno, ecco comparire lunghe giacche “Indocina“, realizzate in seta e impreziosite da ricami in stile floreale. Le giacche-camicie, gia’ stropicciate, sono perfette da viaggio.

    E ancora giubboti e Sahariane, pantaloni dal taglio classico e larghi sopra e stretti sotto, denim 5 tasche, camicie leggere, in materiali come garza di lino e cotone stramato. E accessori, come sciarpe, kefie, collane, cinture e borse di tela da abbinare dal punto di vista della tonalita’ al capo indossato.

    Per quanto riguarda le tonalita’, via libera al bianco e al blu, senza dimenticare tutte le varianti del grigio.

    Immagini prese da:

    www.sfilate.it.