Milano Moda Uomo 2010: la passerella di Gucci

da , il

    Gucci e la moda maschile per la prossima primavera-estate 2010. Frida Giannini ha portato in passerella, in occasione di Milano Moda Uomo, una linea maschile che ci parla di ottimismo: tutto merito del colore e delle forme non convenzionali che la designer vuole proporre agli uomini.

    Gucci vuole contribuire a superare la crisi economica, almeno dal punto di vista dell’atteggiamento, per uscire da questa situazione difficile. E lo fa con delle tonalita’ davvero nuove, per dare un po’ di colore al grigiore del pessimismo che respiriamo ormai da troppo tempo.

    Frida Giannini ci propone una collezione non convenzionale, ma lo stesso elegante: addio alla camicia con la cravatta, meglio optare per una maglia di jersey scollata (una tendenza di questa primavera-estate 2010!). Se proprio non potete rinunciare alla camicia, meglio indossarne un modello con stampe un po’ particolari ed allegre.

    Ma Gucci non dimentica l’animo sportivo dell’uomo: giacche di pelle leggere, diventano dei capi hi-tech, con dettagli molto curiosi e particolari. Cosi’ come originali sono gli accessori: abbiamo scarpe sportive, la sneaker da basket, e tre modelli di scarpe tradizionali, con gli immancabili mocassini. Per un lusso che ci fara’ dimenticare la crisi, proponendoci un nuovo modo di pensare ottimista.

    Immagini prese da:

    fotovideosfilatemoda.seidimoda.repubblica.it.