Milano Moda Donna: C’N'C Costume National collezione A/I 2011-2012

da , il

    Nell’ambito di Milano Moda Donna lo stilista Ennio Capasa per C’N'C Costume National porta in passerella per l’autunno-inverno 2011-2012 una collezione votata al modernismo con uno stile semplice e lineare che vede protagonista il colore e si ispira al grafismo degli anni ‘60. Negli abiti che compongono questa collezione il designer persegue la sua sartorialità sperimentale giocando con forme e lavorazioni al fine di mischiare stile casual e couture unendoli sapientemente con stile.

    Per la prossima stagione fredda C’N'C Costume National gioca combinando insieme tessuti e colori dando vita d un mix creativo ed originale dando nuova vita a campi apparentemente basic con un effetto patchwork vero o solamente ottico. A questo si aggiunge, poi, un evidente tocco di grafismo ispirato agli anni ’60 che dona una nuova immagine dal fascino un po’ vintage rivive a capi lineari ma femminili.

    Per la sera gli abitini si fanno più ampi e morbidi ma si lasciano impreziosire da applicazioni luminose, stoffe glamour e tessuti trasparenti, per un look trendy ed accattivante.

    La palette di colori spazia tra le note intense e decise dell’arancione e del giallo ai toni più sobri del blu e del grigio senza dimenticare gli intramontabili bianco, neo e marrone.

    Importanti per lo stile di C’N'C anche gli accessori tra cui si distinguono borse portate a mano, parigine bianche, sportive e maliziose allo stesso tempo, e tronchetti essenziali con plateau.

    “Ho preso il grafismo anni ’60 come spunto per ridefinire la modernità di oggi rendendo lo sportswear più sofisticato. Tutto è contaminato da tessuti e lavorazioni couture. Lo spirito cool dello streetwear incontra l’estetica essenziale che mi appartiene”. Ennio Capasa.