NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Milano Fashion Week 2017

Febbraio 2017, settimana della Moda di Milano: dalla Fashion Week, collezioni e sfilate autunno inverno 2017/2018

Milano Moda Donna A/I 2011-2012: John Richmond, le foto della sfilata

Milano Moda Donna A/I 2011-2012: John Richmond, le foto della sfilata

    Stile di grande effetto a Milano Moda Donna A/I 2011-2012 per la sfilata di John Richmond, in perfetta sintonia con il mood rock della griffe che per la prossima stagione autunno-inverno 2011-2012 ha portato in passerella una moda elegante ma grintosa resa ancora più d’impatto da modelle dal look un po’ aggressivo grazie al ricorso ad un make-up intenso e ad acconciature cotonate. Noi di Stylosophy, come annunciatovi, eravamo lì per voi: ecco quanto abbiamo potuto osservare nel corso di questo esclusivo fashion show.

    Ieri pomeriggio tra musica rock a tutto volume ed atmosfera un po’ dark e misteriosa è scesa in passerella la collezione autunno-inverno 2011-2012 firmata John Richmond.

    Filo conduttore della sfilata un mood grintoso e determinato che si è riflesso non solo nella creazione degli abiti ma anche nella scelta del trucco e dell’hairstyling, entrambi in perfetto stile rock.

    A comporre questa collezione presentata a Milano Moda Donna da John Richmond abiti da indossare il giorno e la sera, outfit semplici ma d’effetto che ci mostrano un look giovane e portabilissimo in cui la fa da padrone il nero con tocchi i colori intensi, come il magenta ed il turchese, e le tonalità del marrone, del beige e dell’oro.

    Nemmeno qui manca la pelliccia, presente sia come capo must di stagione che come dettaglio esclusivo che impreziosisce i capi.

    Tra i vip presenti nel parterre c’erano l’atleta Aldo Montano, la conduttrice televisiva e show girl Antonella Mosetti e la coppia Interrante-Canessa che sono dei risaputi fashion addict, tanto che l’ex gieffina Guendalina Canessa ha recentemente aperto anche un fashion blog tutto suo.

    338

    Più letti