Milano Fashion Week: Prada collezione A/I 2011-2012, tutte le foto

da , il

    Per la Milano Fashion Week ieri è scesa in passerella la maison Prada che per il prossimo autunno-inverno ha proposto una collezione davvero particolare giocata per metà su geometrie dal sapore retrò e per il resto su look che sembrano ispirati al mondo animale con un trionfo di coloratissime stampe pitonate, improbabili abiti in pelliccia e iridescenti maxi paillette che ricordano le squame di pesci, o forse, sarebbe meglio dire sirene, dai bagliori luminosissimi. Scopriamo meglio insieme gli abiti di questa collezione.

    Per il prossimo autunno-inverno Prada ha scelto di stupire mettendo insieme due generi e due stili completamente diversi. Se, infatti, pone da un lato il rigore di geometrie di ispirazione sixties dall’altro gli affianca tutto l’estro di abiti particolarissimi che sembrano richiamare il mondo animale in una versione colorata ed un po’ bizzarra.

    A caratterizzare la prima parte della collezione, infatti, sono abiti semplici e rigorosi che si vestono di giochi di linee che fanno andare con la mente ad atmosfere vintage.

    La seconda parte di abiti è una vera e propria esplosione di colori caratterizzata da soprabiti pitonati, abiti pelliccia e abitini da sera che si contraddistinguono per lo scintillio di maxi paillettes che assicurano di non passare davvero inosservate.

    Grandi protagonisti anche gli accessori tra cui spiccano i cappelli che appaiono da un lato come seriosi colbacchi dall’altro come eccentrici copricapo che ricordano le cuffie da bagno degli anni ’60.

    Non manca nemmeno qui la pelliccia, grande protagonista di Milano Moda Donna 2011-2012, nella sua variante più classica che, oltre ad adornare i colbacchi, veste colli di abiti e cappotti.