Milano Fashion Week 2017

Febbraio 2017, settimana della Moda di Milano: dalla Fashion Week, collezioni e sfilate autunno inverno 2017/2018

Milano Fashion Week 2017: tutte le tendenze Autunno/Inverno 2017-2018 in passerella [FOTO]

Milano Fashion Week 2017: tutte le tendenze Autunno/Inverno 2017-2018 in passerella [FOTO]
da in Milano Fashion Week 2017, Moda Autunno Inverno 2017/2018, Tendenze moda
Ultimo aggiornamento:

    La Milano Fashion Week 2017 è il palcoscenico che ci svela tutte le tendenze Autunno/Inverno 2017-2018 in anteprima viste in passerella. Le maison, che presentano durante la settimana della moda le loro nuove collezioni, contribuiscono con elementi, colori, dettagli, capi di abbigliamento riconoscibili e abbinamenti insoliti a costruire i fashion trend della prossima stagione fredda. Uno sguardo lo daremo alle griffe più famose e apprezzate, come Gucci, Alberta Ferretti, Prada, Moschino, Armani e Max Mara, ma non solo. Vediamo insieme tutte le tendenze moda autunno/inverno 2017-2018 della Milano Fashion week.

    Milano Fashion Week 2017: i trend per il prossimo inverno

    Stile casual alternativo per Grinko che ha aperto con il doppio fiocco rosa la settimana della moda di Milano di febbraio 2017. I due stilisti, dopo aver mostrato una collezione dal fascino british-urban, hanno presentato anche le loro due neonate, Emma e Sophie, durante il consueto saluto finale.

    Decisamente più estrosa e sopra le righe la collezione autunno/inverno 2017-2018 di Gucci, che ha portato in scena il mix and match al quale Alessandro Michele ci ha abituate, da quando è al timone della maison fiorentina. È impossibile sintetizzare ciò che è stato presentato in passerella, perché il designer ha stupito con cappotti di pitone, vestiti di pizzo con ricami floreali, abiti oversize con balze e strati di tessuto differente, top logo e shorts di jeans, tutine che rivestono da capo a piedi le modelle, ma anche giacche oversize, pellicce e una vasta gamma di accessori che presto diventeranno l’ossessione di tutte le donne.

    Ben più raffinata e composta la donna di Alberta Ferretti per l’autunno/inverno 2017-2018. La collezione è stata dedicata alla città di Venezia. Il leone d’oro e le maschere di Carnevale sono gli elementi simbolo dei capi di abbigliamento visti in passerella.

    Giochi di color block e look pseudo clericali sono quelli che abbiamo visto durante la sfilata di Fausto Puglisi, mentre Francesco Scognamiglio ha creato dei tailleur strutturati pastello, impreziosito da trafori, lingerie dress e felpe cropped da abbinare a gonne mesh.

    A dir poco raffinata la collezione di Max Mara autunno/inverno 2017-2018 presentata durante la seconda giornata in calendario secondo la Camera della Moda. I look proposti sono tutti tinta unita ed esplorano le tinte calde della terra e quelle più fredde della scala dei grigi. Il classico cappotto camel è stato rivisitato in chiave contemporanea, con aggiunta di shearling e dettagli in maglia intrecciata.

    Lo stile di Fendi si fa più mascolino per via, soprattutto, dei vestiti in lana grigia spigata e in tessuto principe di Galles, mentre è decisamente più estrosa e pop la collezione di Vivetta, con cavalli a dondolo, cigni e altre figure mascherate.

    Sfilata settimana moda milano febbraio 2017

    Tra le sfilate della settimana della moda di Milano 2017 quella di Anteprima ha riportato in auge i cappotti plaid con colori vivaci ma anche i vestiti in velluto da giorno. Più inaspettata la collezione di Emilio Pucci, che ha proposto tanti look dalle tinte neon, che ricordano gli anni ’80, recuperando in parte anche quelle fantasie che da sempre sono care alla maison toscana, proposte su cappotti, mantelle e piumini oversize.

    Les Copains ci conduce nel caldo di una bella baita di montagna, con maxi pullover in lana e sciarpe coordinate. Lo stesso fa la collezione Prada autunno/inverno 2017-2018 con i suoi cardigan preziosi da coordinare a gonne al ginocchio ma anche con i suoi tailleur geometrici, sempre in lana, arricchiti da cappuccio in pelliccia colorata, per combattere, con stile, le temperature più rigide.

    Byblos punta sul colore e lo stesso fa anche Atsushi Nakashima, mentre Moschino by Jeremy Scott non può non catturare l’attenzione con la sua moda stravagante: vestiti di cartone, abiti trash-chic e capi con stampe coloratissime e confusionarie. Urban-rock mood per la collezione di Diesel Black Gold, con i suoi capi in pelle, in maglia a costine e anche in denim, mentre la linea Emporio Armani ci propone look da giorno, pomeriggio e sera, tra felpe colorate, abiti sfrangiati, trasparenze e vellutini.

    Sportmax ritorna agli albori e ci conquista con una linea sportiva fatta di parole e loghi, mentre Krizia propone vestiti per una donna più casual ma comunque formale, che vive la quotidianità con leggerezza. Marco De Vincenzo osa con pellicce colorate e vestiti arricchiti da applicazioni brillanti, Tod’s basa tutto su una palette sofisticata, fatta di tinte nude, rossi e neri, mentre Blugirl ci propone due facce della stessa medaglia: la donna romantica e quella più aggressiva.

    Coloratissima e piena di stampe, tra quelle d’archivio e altre più moderne, la linea firmata da Etro, mentre la collezione Versace autunno/inverno 2017-2018 è pensata per una donna “confident”, come recitano i messaggi scritti sui suoi capi di abbigliamento.

    Una delle sfilate che ha mostrato vestiti sofisticati e portabilissimi è quella di Bottega Veneta, con i suoi vestiti scivolati e femminili, le bluse leggere e le gonne ammiccanti. Ricca di dettagli e inserti è quella del sardo Antonio Marras, mentre Blumarine, dopo aver giocato con fiori e applicazioni per abiti tattoo, ci riporta con i piedi per terra, tra jeans strappati e maglioni logo.

    Belli anche i cappotti a quadri di Missoni, che ritroviamo in una variante meno colorata da Gabriele Colangelo, mentre Jil Sander ci propone dress coat dal sapore maschile e vestiti metallizzati da cocktail.

    Sfilata Milano fashion week febbraio 2017

    Tra le sfilate della Milano Fashion week 2017 di febbraio vi segnaliamo quella di Philosophy, con romantici abiti in tulle ma anche maglioni e cardigan in pied de poule colorato, pensati per chi ama coccolarsi al caldo. Molto bella e particolare la linea di Leitmotiv, con vestiti stravaganti e ricchi di applicazioni e inserti trasparenti. La collezione Elisabetta Franchi autunno/inverno 2017-2018 ha uno stile oriental-chic, con vestiti floreali, ricami delicati, forme femminili e soprattutto propone abiti anche per le bambine, così che possano vestirsi come le loro mamme.

    Simonetta Ravizza ha riportato in scena le pellicce, colorandole con tinte brillanti e proponendo il chiaro e netto ritorno dell’animalier. A proposito di maculato, non si può non pensare alla sfilata Dolce & Gabbana, che omaggia tutte le donne, di ogni età e silhouette, ma sicuramente è un mix di stili e dettagli: trame maculate, inserti di pizzo ricamato, cristalli e pietre, cuori e righe, il tutto condito da colori forti e gioielli imponenti.

    È cittadina la donna di Trussardi, che veste completi dal sapore maschile in lana vergine e in pelle. Laura Biagiotti propone vestiti dai volumi soffici e delicati ma impreziositi da inserti brillanti, mentre la collezione Stella Jean è ispirata al mondo militare, con abiti arricchiti da medaglie e gradi ma anche maglie con loghi politici.

    Coloratissima come sempre la sfilata di MSGM, tra completi in lana decorata e maglioni arricchiti da frange e inserti a contrasto, mentre sulla passerella di Salvatore Ferragamo troviamo dei piumini strutturati e delle gonne effetto glossy. Ritroviamo l’animalier da Au jour le jour, che gioca con tutte le fantasie più estrose, mentre sono più geometriche quelle proposte da Arthur Arbesser. Lo stile di Maurizio Pecoraro per il prossimo inverno è fatto di tailleur evergreen da lavoro ma anche di pellicce dai colori accesi, mentre Calcaterra propone mantelle, cappotti e abiti scivolati in lana e mikado.

    Nella nostra gallery potrete vedere i look delle collezioni autunno/inverno 2017-2018 più belle e scoprite le tendenze moda della Milano Fashion week.

    1476

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Milano Fashion Week 2017Moda Autunno Inverno 2017/2018Tendenze moda
     
     
     
     
     
    Più letti