Michael Kors, la collezione primavera-estate 2011

da , il

    La collezione primavera-estate 2011 di Michael Kors, stilista americano di successo già dalla sua prima linea di abbigliamento nell’ 81, ci presenta completi semplici che evocano la spensieratezza delle vacanze al mare e la natura. Michael Kors punta sul verde e sui colori chiari in generale, presentandoci pantaloni silver, gonne in jersey o tweed di seta, shorts e cappelli di paglia verdi, canottiere in georgette di chiffon, maglioncini sottili e dai colori delicati, borse supersize e chemisier, dando vita così ad una collezione decisamente rilassante e comoda.

    Le calzature presentate per questa collezione sono all’insegna della comodità, evitando i sensualissimi ma un pò scomodi tacchi a spillo, in favore di zeppe comode e sandali piatti.

    Il successo di Michael Kors è senza dubbio merito dell’alta qualità degli abiti e degli accessori, oltre alla abilità da fashion business, infatti, dopo 30 anni di carriera, lo stilista, entro la fine del 2010, entrerà a far parte della lista dei miliardari.

    Lo stilista ha vestito anche tante celebrità tra cui Catherine Zeta-Jones, Jennifer Lopez, Heidi Klum oltre agli outfit di attrici come Uma Thurman, Gwynet Paltrow e Cate Blanchett durante le riprese dei relativi film.

    Come potete vedere dalla gallery, se per l’autunno inverno Michael Kors punta su pellicce e maglieria, per la primavera-estate lo stilista, figlio di una ex fotomodella, pur presentando una collezione di alta moda, mantiene il suo stile casual e vagamente sportivo, rinunciando a proporre abiti da gran sera.

    Il costume da bagno è intero e comodo, le gonne sono lunghe e ampie, i pantaloni decorati e stretti alla caviglia.

    Da notare è l’abito da sposa, aderente e per niente voluminoso, perfetto da abinare ai sandali Michael Kors da sposa, e la maxi-bag in paglia, perfetta per contenere tutto ciò che serve ad una donna in una bella giornata di mare.