MiArt 2008: il programma della Fiera Internazionale di Arte Moderna e Contemporanea di Milano

MiArt 2008: il programma della Fiera Internazionale di Arte Moderna e Contemporanea di Milano
da in Arte, Cultura, Eventi, Design Milano, Mi Art
Ultimo aggiornamento:

    Milano, prima ancora del grande evento del Salone del Mobile 2008 e del Fuori Salone 2008, sarà protagonista a livello internazionale. Questa volta non per il design, ma per l’arte. Dal 3 al 7 aprile 2008, infatti, presso Fieramilanocity si terrà un evento davvero eccezionale: MiArt 2008, la Fiera Internazionale di Arte Moderna e Contemporanea di Milano, giunta alla sua tredicesima edizione.

    Per questa edizione del MiArt, tante saranno le novità che lasceranno a bocca aperta i visitatori. L’inaugurazione si terrà il 2 aprile, solamente su invito. Ma il Salone dell’Arte Moderna sarà aperto al pubblico dal giorno successivo. L’appuntamento è molto importante soprattutto per collezionisti, galleristi, artisti e curatori: chi in cerca di una visibilità internazionale, chi in cerca di nuovi talenti da scoprire. E da collezionare, magari.
    miart 2008
    Miart 2008

    Siamo di fronte a un appuntamento ormai tradizionale, ennesima dimostrazione di come Milano e la Lombardia siano all’avanguardia nel settore dell’arte e del mercato dell’arte moderna“. Queste le parole di Massimo Zanello, assessore regionale alle Culture, Identità e Autonomie, durante la conferenza stampa di presentazione che si è tenuta presso la Fondazione Pomodoro.

    Come per le edizioni del passato, anche per quella 2008 il MiArt si svolgerà presso Fieramilanocity, all’interno dei padiglioni cittadini 1, 2 e 3 del Portello. La Fiera è una vera e propria mostra-mercato, che presenterà le opere suddivise in tre diversi settori, partendo dal moderno e arrivando fino alle soluzioni artistiche più innovative che l’arte contemporanea propone.

    fieramilanocity
    Fieramilanocity

    Queste le tre sezioni di MiArt 2008:

    • Moderno, questa sezione presenterà numerosi artisti italiani e stranieri delle avanguardie più produttive e stimolanti, come il Futurismo, la Metafisica, il Cubismo, l’Informale.
    • Contemporaneo, questa sezione proporrà le opere degli artisti dagli anni Settanta in poi del secolo scorso.
    • Anteprima, questa sezione sarà la vetrina delle nuove sperimentazioni, con proposte anche di giovani artisti.

    Insieme queste tre sezioni potranno rappresentare al meglio l’arte italiana e quella internazionale, dalle avanguardie che hanno caratterizzato l’arte moderna, fino ad arrivare alle soluzioni più particolari dell’arte contemporanea, per passare per le interessanti e accattivanti novità che il panorama internazionale propone.

    arte

    Non solo mostra-mercato, però. Durante i giorni del MiArt 2008 si terranno anche numerosi convegni e moltissime tavole rotonde, per discutere dei temi più attuali riguardanti l’arte. Interverranno numerosi critici ed esperti, italiani ed internazionali.

    E l’internazionalità è garantita anche dal Paese Ospite, che quest’anno, dopo Cina e Olanda, sarà l’America Latina “in cui le istanze artistiche stanno prepotentemente contribuendo a definire un’identità politica e culturale“.

    Ma MiArt non sarà solamente una Fiera relegata all’interno dei padiglioni della fiera cittadina: tutta Milano diventerà parte integrante di questa festa dell’arte. E per riprendere il tema del Salone del Mobile, anche MiArt ospiterà un evento collaterale, in concomitanza con la fiera, ovvero il FuoriMiArt. All’esterno della Fiera si potrà respirare la cultura e l’arte grazie ai numerosi eventi organizzati in città, nei musei, nelle associazioni e nelle fondazioni che formano il tessuto culturale di Milano: come Contemporary Art di cui vi abbiamo parlato noi di Stylosophy.

    contemporary art milano
    Contemporary Art

    E proprio in occasione del MiArt 2008, Vittorio Sgarbi ha proposto di aprire per una o due notti durante la kermesse i musei cittadini, “per dare ancora di più il senso di una città che vive“.

    Ed ecco gli orari di apertura:

    • Venerdì 04 aprile 2008: dalle ore 12 alle ore 21
    • Sabato 05 aprile 2008: dalle ore 12 alle ore 21
    • Domenica 06 aprile 2008: dalle ore 12 alle ore 21
    • Lunedì 07 aprile 2008: dalle ore 12 alle ore 18

    Il biglietto intero ha un costo di 15 euro, mentre il ridotto costa 10 euro. Il catalogo verrà realizzato a cura di Skira Editore.

    818

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ArteCulturaEventiDesign MilanoMi Art
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI