Material Girl: la collezione di Madonna sotto accusa

da , il

    Madonna Material Girl

    Material Girl e’ la linea di moda che Madonna ha voluto regalare, insieme alla figlia Lourdes, a tutte le giovani ragazze, amanti di uno stile pop-rock che strizza un po’ l’occhio agli anni Ottanta, nei quali la regina della musica internazionale ha dominato incontrastata. La collezione di moda realizzata a quattro mani da Madonna e figlia e’ approdata nei magazzini Macy’s da poco tempo, ma gia’ e’ al centro di un intricato caso di copyright e brevetti che potrebbe giocare un duro colpo alla carriera da stiliste di madre e figlia. A puntare il dito su Material Girl e’ la LA Triumph.

    Lourdes e Madonna hanno deciso di chiamare Material Girl la loro linea di moda, come una celebre canzone della regina del pop. Peccato che la LA Triumph, molto prima di loro, avesse chiamato una linea di vestiti con questo stesso nome, un marchio registrato dunque. La LA Triumph ha fatto causa a Madonna.

    Madonna non poteva utilizzare il nome Material Girl, titolo di una sua canzone, perche’ il nome era gia’ stato usato da un altro gruppo di moda: “Il nostro cliente e il predecessore hanno continuato a vendere prodotti simili negli stessi magazzini e con prezzi concorrenziali almeno dal 1997. Madonna e la suo nuova compagnia non hanno il diritto di vendere negli stessi spazi usando quel marchio“.

    Un caso decisamente intricato, anche perche’ ora la LA Triumph ha paura che la fama della cantante e le disponibilita’ economiche per lanciare il prodotto possano oscurare i prodotti realizzati in passato dall’azienda di moda. Ora la questione passa in tribunale: davvero un record per Madonna, appena uscita sugli scaffali di moda e gia’ al centro di un caso giudiziario!