Mango apre due temporary store a Milano

da , il

    store mango

    Mango apre a Milano, capitale della moda italiana, due temporary store. I Temporary Store o Temporary Shop sono negozi temporanei che compaiono all’improvviso nel contesto urbano e rimangono aperti solo per un determinato periodo di tempo che va da pochi giorni a qualche settimana. Così Milano, dopo la grande apertura del flagship store Jimmy Choo, si prepara a fronteggiare lo shopping Natalizio con due temporary shop.

    Il temporary store è, per il brand low-cost, una esperienza nuova.

    Le location scelte sono strategiche, si trovano infatti nella hall dell’ingresso della stazione centrale. Perfette per guadagnare anche la visibilità da parte dei turisti oltre che con i milanesi.

    Strategicamente posti a tentare le shopaholic, i monitor led proiettano le immagini della campagna pubblicitaria con la famosa attrice americana Scarlett Johansson.

    I due store sono molto piccoli (soltanto 24 mq). Il primo ospita la collezione di accessori, il secondo la collezione donna.

    I temporary store, quali canali alternativi di vendita, permettono ai brand di usufruire di diversi vantaggi come ad esempio quello di essere particolarmente presenti in alcuni periodi dell’anno che sono particolarmente favorevoli alle vendite (come il periodo natalizio).

    Inoltre i temporary shop permettono di abbattere molti costi legati alla stabilità di uno store, come i costi di gestione e di avviamento.

    I due temporary store Mango a Milano, aperti da poco, resteranno aperti per i prossimi 6 mesi.