Louis Vuitton e Yayoi Kusama: foto e video della collezione, delle vetrine speciali e delle opere e di New York

Louis Vuitton e Yayoi Kusama: foto e video della collezione, delle vetrine speciali e delle opere e di New York
da in Eventi New York, Louis Vuitton, Louis Vuitton by Yayoi Kusama
Ultimo aggiornamento:

    4 intensissimi giorni totalmente immersi nella città più viva, più cosmopolita e più discussa di sempre: New York. E con un solo scopo: scoprire e guardare da vicino la collezione straordinaria, eccentrica e ricoperta di pois di Yayoi Kusama per Louis Vuitton. Il ready to wear della Maison francese reinterpretato da uno degli artisti contemporanei più importanti, una donna, classe 1929, che ha fatto della sua vita “un punto perso tra milioni di altri punti“, ricoprendo con i suoi polka dots pareti, animali, corpi, tele, autobus, abiti e accessori. Un racconto, il nostro, che abbiamo avuto il piacere di essere ospiti di Louis Vuitton a New York proprio in occasione dell’inaugurazione del vernissage della Kusama, l’unveiling delle vetrine create ad hoc nei negozi sulla 5th Avenue e a Soho, e un esclusivo party. Senza dimenticare una sorpresa finale! Vi abbiamo almeno un pò incuriositi? Anche se sappiamo che ci avete seguito in tanti, non perdetevi il nostro resoconto! E tante, tante foto scattate solo per voi!

    Un invito inatteso e improvviso, un biglietto a/r per New York, la Grande Mela, il cuore pulsante dell’arte contemporanea, della moda e di tantissimi film che noi tutti amiamo. Un palcoscenico a cielo aperto. Macchina fotografica, i-Phone, i-Pad e tanta, tanta voglia di scoprire da vicino un’artista leggendaria, una collezione già spiata attraverso le foto circolate sul web e la sopresa finale promessa da Louis Vuitto, ospite eccellente.

    Molti ci hanno seguito durante i frenetici giorni vissuti a New York, sui social e sul sito, molti scopriranno solo adesso quello che noi abbiamo potuto guardare da vicino e toccare con mano: la collezione di Yayoi Kusama per Louis Vuitton, un tripudio di pois e colori che hanno stravolto senza snaturare le creazioni di Louis Vuitton. Il ready-to-wear rivisitato attraverso il tocco geniale di un’artista che ha fatto della sua vita stessa un’opera d’arte, che ha conquistato il cuore di Marc Jacobs, il nostro, e ne siamo certi, anche il vostro. Pantaloni in morbida seta, casacche, gonne a piega, scarpe, borse, bracciali, collane, tutto rigorosamente a pois. Nelle tonalità vivaci e frizzanti del giallo, del rosso ma anche del blu e del nero. Tutto condito con un tocco di vernice. Un colpo dritto agli occhi e al cuore.

    Tre i momenti che vogliamo raccontarvi, i più emozionanti. Eccoli. Raccontati e fotografati per voi.

    Roof garden del Peninsula Hotel, nel cuore della Midtown di Manhattan. A toccare il cielo di New York al tramonto. Mozzafiato. Un momento per incontrare, conoscere, scambiare quattro chiacchiere con i colleghi presenti all’evento: la sofisticata Alessandra Airò di Little Snob Thing, la deliziosa Alexandra di LovelyPepa e l’eccentrico Prince Pelayo. Un bicchiere di buon vino e uno scambio di battute sul fashion system. Con il sole che colorava di arancio fuoco i grattacieli di New York e le luci che si accendevano piano piano. Indimenticabile.

    L’incontro emozionante con l’arte di Yayoi Kusama attraverso la mostra realizzata grazie alla collaborazione della Tate Modern, un progetto itinerante allestito a Madrid, Parigi e Londra che terminerà il 30 settembre.

    Con lo scopo di diffondere il messaggio di Miss Yayoi in tutto il mondo, e cioè “Love forever“, abbiamo ammirato enormi installazioni, video, sculture e performance realizzate dalla stessa negli anni scorsi. La mostra curata da Frances Morris con la supervisione di David Kiehl. Un percorso negli anni e nel mondo di Yayoi Kusama, attraverso i colori, le forme emblematiche della produzione decennale dell’artista, primi tra tutti i pois, e poi i “nervi” biomorfici, la rete infinita, i fiori e le zucche. Un tuffo in un mondo incredibile. Con il momento più suggestivo all’interno dell’installazione “Fireflies on the Water“, una piccola stanza, totalmente ricoperta di specchi e di mille luci colorati, una specie di pois in 3d, che ti trasportano in un mondo incantato, senza spazio nè tempo. Per un minuto sospesi nel mondo fluido e colorato di Yayoi Kusama.

    Dopo questo momento suggestivo ci siamo diretti verso il negozio sulla Quinta strada, nel cuore della New York più fashion, a due passi dal noto Tiffany&Co e del Trump Tower. E li la magia di Yayoi Kusama ha letteralmente rivestito il palazzo, le vetrine e l’interno del negozio. Inutile dire che vedere dal vivo Yayoi, impeccabile con la sua parrucca rosso fuoco e i suoi pois irriverenti, anche sulla sedia a rotelle, ci ha lasciato senza parole.

    Un evento mondano, ma di classe, come solo Louis Vuitton e pochissimi altri sanno fare. Un momento per celebrare l’arte e la moda. Senza sfarzo eccessivo. Un modo per stare insieme anche questo, con un unico scopo: promuovere il bello attraverso l’arte. Un momento decisamente emozionante per noi, trovandoci di fianco a personaggi del calibro di Joshua Carter Jackson, l’indimenticabile Pacey di Dawson’s Creek, l’eterea Diane Kruger, sua fidanzata ormai da un pò di tempo, l’elegantissima Sofia Coppola e la splendida Margherita Missoni. Non c’è che dire, un tuffo nella mondanità più cool della Grande Mela! Avvistati anche tanti altri eccentrici personaggi, comprese le due simpatiche dj con tanto di fiocco a pois sulla testa!

    Fra gli avvenimenti indimenticabili, quasi tutti a questo punto, non possiamo non citare il giro nel delizioso quartiere di Soho per lo shopping, ma sopratutto per visitare un altro negozio Louis Vuitton, allestito anche questo con pois, fiori e riproduzioni di Kusama stessa. E visita per il corner dedicato dove abbiamo potuto scattare tante meravigliose foto presenti nella nostra fotogallery! Avete già scelto cosa comprerete di questa collezione? E per concludere in bellezza, una sorpresa: l’installazione che Kusama ha regalato alla città di New York sulle rive dell’Hudson River Park. I suoi pois bianchi su strutture rosse dalle forme morbide e sinuose che si incastrano perfettamente nello skyline di Manhattan, li sullo sfondo, con la Statua della Libertà che pare salutarci.

    E così si è concluso il nostro viaggio a New York, ospiti di Louis Vuitton, che ci ha mostrato la sua collezione e ci ha fatto scoprire un’artista che rimarrà indelebile nei nostri occhi, nella nostra testa e nel nostro cuore.

    1215

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Eventi New YorkLouis VuittonLouis Vuitton by Yayoi Kusama Ultimo aggiornamento: Lunedì 23/07/2012 13:08
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI