Louis Vuitton denuncia Simple Living, per l’immagine della campagna pro Darfur

Louis Vuitton denuncia Simple Living, per l’immagine della campagna pro Darfur
da in Beneficenza, Designer, Louis Vuitton, Moda
Ultimo aggiornamento:
    Louis Vuitton denuncia Simple Living, per l’immagine della campagna pro Darfur

    Guardate l’immagine che vi riportiamo qui sopra. Ritrae un bambino di colore, visibilmente denutrito, che indossa una borsa stile Louis Vuitton ed ha in braccio un cagnolino che ricorda molto Tinkerbell, il chihuahua di Paris Hilton. Questa è la nuova campagna di sensibilizzazione di un’associazione che si batte per salvare i bambini del Darfur. Per questa immagine è stata citata in giudizio da Louis Vuitton.

    L’immagine è stata realizzata da Nadia Plesner ed è un richiamo chiaro all’opulenza che vive una certa parte del mondo, mentre in altre zone del pianeta ci sono bambini che soffrono la fame.

    E’ stata riportata su alcune t-shirt e messa in vendita.Lo stilista però non ci sta. E ha intentato causa all’associazione Divest for Darfur che ha promosso questa campagna dal titolo “Simple Living” e contro la designer, perchè è evidente quella borsa ritratta è una Louis Vuitton Monogram Multicolor. E lo stilista l’ha denunciata per uso improprio dei diritti d’autore.

    La campagna era stata indetta per smuovere le coscienze di tutti riguardo a questo dramma, che spesso non viene neanche raccontato dai media, impegnati a parlare di starlette, presunte dive e dei loro cani…

    256

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BeneficenzaDesignerLouis VuittonModa
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI