Louis Vuitton: collezione di borse Lockit. Pronte alle pochette con manette?

Louis Vuitton: collezione di borse Lockit. Pronte alle pochette con manette?
da in Borse, Donna, Louis Vuitton, Moda, Stilisti, moda autunno 2011
Ultimo aggiornamento:

    Ecco a voi la collezione di borse Lockit che la maison di moda francese Louis Vuitton ci propone sul suo sito: una serie di bags che rivivono sullo stile di quelle create per la prima volta nel 1958, quando venne introdotto come chiusura un lucchetto, davvero molto originale. L’abbiamo vista anche sul grande schermo, indossata da Audrey Hepburn nel film del 1967 “Due per la strada”. Nel 2006 l’abbiamo rivista sulle passerelle della maison di moda francese ed ora ci viene riproposta in varie versioni, anche in alcuni modelli di pochette davvero particolari. Per chi è prigioniera della moda

    Diversi i modelli di borse Lockit che Louis Vuitton ha pensato per il nostro guardaroba. Cominciamo dalle intramontabili borse a mano. Abbiamo il modello Lockit PM, realizzato in pelle Suhali che si ispira al modello del 1958. Molto chic ed elegante è disponibile sia in nero sia in bianco (prezzo 2.140 euro).

    Sempre ispirata a quella degli anni Cinquanta, ecco la borsa in pelle Epi, una borsa a mano ideale per ogni momento del giorno. All’interno ha una tasca per il cellulare ed ha un lucchetto oltre alla cerniera come chiusura, per nascondere dentro tutti i nostri segreti fashion. Disponibile solo in nero costa 825 euro.

    E chiude il capitolo delle borse a mano la borsa portatutto in tela Monogram, anche lei con un bel lucchetto per evitare che sguardi e mani indiscrete possano addentrarsi nella nostra bag.

    Il lucchetto, almeno qui in Italia, è simbolo d’amore, grazie a Federico Moccia: e quale amore più grande per una fashionista se non per le borse di Louis Vuitton? Ma non finisce qui…

    Passiamo, infatti, alle pochette, presentate nella collezione autunno-inverno 2011/2012. Delle pochette davvero molto particolari, che per portare le nostre mini borse ci propone delle vere e proprie manette. O meglio, dei bracciali che assomigliano a delle manette. Cosa avrà voluto dirci il fashion brand francese con questa soluzione? Non lo sappiamo, ma si tratta di un dettaglio fetish davvero molto particolare, che non so quante di noi saranno disposte ad indossare. In fin dei conti la moda è un gioco: se anche voi vi sentite prigioniere (e felici di esserlo!) della moda, allora così lo potrete esprimere al meglio…

    417

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BorseDonnaLouis VuittonModaStilistimoda autunno 2011
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI