Lizzie Miller, la modella da 80 chili

da , il

    Lizzie Miller e’ una delle modelle piu’ richieste in America: il suo caso ha varcato i confini degli States per approdare un po’ in tutto il mondo. Per quale motivo? Perche’ lei non e’ la classica modella dalle curve (se cosi’ si possono chiamare) scheletriche: lei e’ una modella oversize che sta avendo un successo enorme.

    La modella californiana ha 20 anni ed e’ alta un metro e 80 per un peso di 80 chilogrammi: le sue curve ormai sono conosciute da tutti. Prima compare su una rivista, con un’immagine a supporto della fiducia delle donne quando si parla del proprio corpo. E poi ecco il successo: tutti la chiamano, tutti la vogliono. E ora Lizzie Miller, la modella di pagina 194, come viene chiamata per le sue fotografie su Glamour, e’ diventata una star.

    I programmi televisivi e le migliori riviste, oltre che la rete, non fanno che parlare di lei. E delle sue curve abbondanti che non per questo la rendono meno bella o affascinante. Come testimoniano le tantissime lettere e mail arrivate a Glamour. Cindi Leive commenta cosi’ l’accaduto: “Tutto questo mi ha fatto pensare: dobbiamo riconsiderare la scelta delle nostre modelle“. Visto il successo di Lizzie Miller, direi che la scelta e’ giusta.

    Da tempo, d’altra parte, la moda parla di un abbandono delle forme scheletriche per riportare alla ribalta le curve femminili, quelle vere, che vediamo tutti i giorni e delle quali le donne dovrebbero andare fiere: chissa’ perche’, pero’, poi alle parole non seguono i fatti e le sfilate si riempiono di modelle anoressiche. Chissa’ che Lizzie Miller non sia la capostipite di un cambiamento… Ce n’e’ bisogno davvero!

    Immagini prese da:

    www.glamour.com

    www.amazemagazine.com

    www.pinkblog.it

    .