Lingeria di carta: da Cuba arriva l’intimo usa e getta

da , il

    Dimenticate l’abbigliamento intimo come l’avete sempre conosciuto. Da oggi in poi niente più cassetti pieni di reggiseni, slip, reggicalze, coulotte e bustier: è in arrivo la prima lingerie usa e getta. Avete capito proprio bene: la compri, la indossi una volta sola e poi la butti via come se fosse un fazzolettino di carta. E metafora non fu mai più azzeccata. Infatti, non si tratta di capi di biancheria intima “normali”: sono infatti realizzati con carta.

    Non solamente lingerie, ma anche costumi da bagno, solitamente bikini, e pantaloncini da uomo con cerniera sostituita con un filo di spago. Ecco quello che abbiamo visto in questa particolare e insolita sfilata di moda di Cuba. Le modelle hanno indossato questi particolari capi di abbigliamento, che forse sono un po’ scomodi da indossare, ma almeno costano molto poco. E quando non vi servono più li potete gettare via senza rimorsi.

    Beauty in the Sun