Levi’s ritira il suo nuovo spot dopo le violenze di Londra: ecco il video!

Levi’s ritira il suo nuovo spot dopo le violenze di Londra: ecco il video!
da in Levis, Londra, Moda, Primo Piano, Pubblicità
Ultimo aggiornamento:

    Levi’s ha dovuto ritirare il suo nuovo spot pubblicitari. Tutti sarete a conoscenza degli scontri che si sono svolti negli ultimi giorni a Londra e che hanno causato la morte di un ragazzo. Scontri che hanno suscitato la reazione immediata di tutta l’Europa. Il fashion brand, proprio il mese scorso, aveva presentato la sua campagna pubblicitaria “Go Forth”, con riferimenti chiari alle rivoluzioni che si sono tenute in questo 2011 nei paesi nord africani. Visto però quello che è successo a Londra in questi giorni, Levi’s ha deciso di posporre, a data da destinarsi, il lancio del video pubblicitario nel Regno Unito.

    In tutta Europa questo video, che io vi propongo qui sopra, è stato presentato martedì scorso. In Inghilterra, invece, il marchio di moda Levi’s ha deciso di non proporlo adesso, dal momento che le immagini degli scontri di Londra e quei riferimenti alle rivoluzioni del mondo arabo sono troppo simili e potrebbero causare diverse polemiche.

    In particolare il momento in cui un ragazzo affronta un gruppo di poliziotti che veste la tenuta antisommossa potrebbe causare problemi al brand, che si è autocensurato. Ha fatto bene?

    210

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN LevisLondraModaPrimo PianoPubblicità
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI